Architettura protagonista alla Sapienza

Il dipartimento di Architettura dell’Università Sapienza ha organizzato una serie di incontri, in collaborazione con Rai Teche e il Centre culturel Saint Louis de France, dal titolo “Le serate in biblioteca” per unire temi legati all’architettura alla letteratura, alla musica e all’arte.
Gli incontri intendono aprire delle discussioni di architettura partendo da un’opera quale un libro, un brano musicale o un dipinto. Nel primo di questi incontri, il 7 aprile, si è presentato il volume “Il volto e l’architetto” di Luca Ribichini, docente di Scienza della rappresentazione presso la facoltà di architettura Ludovico Quaroni.
Il libro analizza Ville Savoye di Le Courbusier a Poissy proponendo un’originale interpretazione dell’opera: la pianta del piano terreno rappresenta il volto di una donna, e il primo piano il suo profilo. Agli incontri parteciperanno docenti della facoltà di Architettura.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Venditori di prodotti cosmetici

Next Article

Erasmus Day Live, lo scambio è divertente

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, parte la caccia al fondo da 1,3 miliardi di euro per 180 dipartimenti d’eccellenza

Il Ministero dell'Università pronto all'assegnazione dei fondi per le strutture che si distinguono per una ricerca di qualità. Per il quinquennio 2023-2027 sono 350 le strutture che verranno selezionate ma solo 180 riceveranno i fondi dopo la valutazione da parte dell'Anvur. Padova, Statale Milano e Sapienza le università con più dipartimenti candidati.
Leggi di più

Un fondo per le iniziative degli atenei sulla legalità: “I giovani non sanno chi erano Falcone e Borsellino”

Presentato al Senato il fondo di 1 milione di euro a disposizione delle università italiane per diffondere le cultura delle legalità con seminari ed incontri. La ministra Maria Cristina Messa: "In questo modo rendiamo organiche iniziative che fino ad oggi erano state solo sporadiche e lasciate alla volontà di ogni singolo ateneo".