App Unibo per informazioni agli studenti

La ‘guida degli studenti’ dell’Universita’ di Bologna diventa un’App: le offerte formative, informazioni utili e servizi per gli studenti possono essere installati scaricati gratuitamente su smartphone e tablet

Secondo la ricerca ‘ICity rate‘, realizzata da Forum Pa e presentata, in collaborazione con Bologna Fiere, alla giornata inaugurale di ‘Smart City Exhibition 2012‘, Bologna è la città più ‘intelligente‘ d’Italia, seguita da Parma e Trento.

Per stilare la classifica sono stati utilizzati oltre cento indicatori, come la Governance della città, l’economia, la mobilità, l’ambiente, il capitale sociale e la qualità della vita. Per non perdere il primato appena acquisito, la culla della cultura italiana, ha escogitato un sistema per essere al passo coi tempi ossia mettere su smartphone e tablet le offerta formative e i servizi.

La ‘guida degli studenti‘ dell’Universita’ di Bologna diventa un’App: offerta formativa, informazioni utili e servizi per gli studenti sono scaricabili gratuitamente su App Store e su Android, per essere intallati su smartphone e tablet. Sull’applicazione ci sono informazioni generali, procedure per l’immatricolazione, piano dell’offerta formativa, informazioni per chi studia (biblioteche, lezioni, sale studio, esami), e servizi per gli studenti.

Giovanna Padalino

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

In Italia la prima macchina che svela i meccanismi della mente

Next Article

Prelari: "Studiare conviene ancora"

Related Posts
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".
Leggi di più

Ricerca, parte la caccia al fondo da 1,3 miliardi di euro per 180 dipartimenti d’eccellenza

Il Ministero dell'Università pronto all'assegnazione dei fondi per le strutture che si distinguono per una ricerca di qualità. Per il quinquennio 2023-2027 sono 350 le strutture che verranno selezionate ma solo 180 riceveranno i fondi dopo la valutazione da parte dell'Anvur. Padova, Statale Milano e Sapienza le università con più dipartimenti candidati.