Ad Agorà si parla di merito

Rossi Doria ha dichiarato che se si vuole parlare di merito bisogna estendere a tutti il concetto: merito dei docenti, merito dei dirigenti e degli allievi. Aprea, invece, vuole premiare gli Steve Jobs del nostro Paese, crede si debba puntare sui creativi.

Guarda il video dell’approfondimento

Questa mattina Vianello ad Agorà su Rai Tre parla di merito. Tra gli ospiti il Sottosegreterario Rossi Doria, il direttore del Corriere dell’Università Job Mariano Berriola, l’On. Valentina Aprea.

Rossi Doria ha dichiarato che se si vuole parlare di merito bisogna estendere a tutti il concetto: merito dei docenti, merito dei dirigenti e degli allievi. Aprea, invece, vuole premiare gli Steve Jobs del nostro Paese, crede si debba puntare sui creativi.
“I ragazzi che hanno diritto alle borse di studio secondo l’art. 34 della costituzione non arrivano nemmeno all’ottenimento” è la questione sollevata da Berriola.

«Gli interventi sul merito saranno complementari a quelli sulla scuola e sull’università» ha dichiarato Francesco Profumo che in questi giorni sta cercando di riportare l’attenzione della stampa e dei media un po’ più sui dati e un po’ meno sulle sensazioni. Per questo il ministro ha sottolineato che «la bozza di decreto contenente norme sulla scuola, università e ricerca che è circolata in questi giorni non ha nulla a che vedere con la soluzione»

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Tate e flebo per gli studenti cinesi

Next Article

Catania, 300 euro per un banchetto

Related Posts
Leggi di più

Orientasud, torna il salone per i ragazzi del Meridione. Berriola: “Aziende non trovano giovani”

a mercoledì 3 a venerdì 5 novembre, tre giorni di evento nel segno dei giovani. Orientamento, informazioni, opportunità di studio e scambi, colloqui, seminari e workshop per sostenere le scelte formativo-professionali dei ragazzi. Grazie alla piattaforma Natlive e al canale live streaming disponibile, il salone potrà essere seguito in diretta da tutto il Paese.