Accenture cerca laureandi e laureati in Economia per tirocinio retribuito e formazione

Brillanti laureati e laureandi in Economia per Accenture: la società offre tirocini retribuiti e percorsi di specializzazione nei suoi uffici e nelle aziende partner a Milano, Roma e Verona.
Per i laureandi in Economia, Accenture propone uno stage retribuito full time con possibilità di inserimento in azienda al termine del tirocinio e al conseguimento del titolo di studio.
I giovani selezionati si occuperanno di definire le strategie di business di breve e lungo termine, mediante l’analisi dei trend di mercato, la valutazione del posizionamento e lo sviluppo di business case; disegnare e implementare le strategie di sviluppo e gestione delle risorse umane; riprogettare i processi contabili e finanziari, revisionare i modelli di controllo, introdurre nuove procedure di Budgeting, Performance Reporting, tesoreria e contabilità e realizzare modelli distributivi e strategie commerciali supportate da logiche di Marketing innovative o progettare modelli operativi per i processi di approvvigionamento e acquisti, pianificazione della domanda, produzione, progettazione e distribuzione dei prodotti.
Requisiti necessari per proporre la vostra candidatura sono: essere brillanti laureandi specialistici in Economia con spiccate capacità analitiche e attitudine al problem solving, autonomia organizzativa, intraprendenza e creatività, propensione al lavoro in team e ottime capacità comunicative e relazionali. E’ richiesta anche la buona conoscenza della lingua inglese.
Per maggiori informazioni sugli stage retribuiti rivolti ai laureandi in Economia, potete consultare il sito Accenture alla pagina dedicata.
Ai neolaureati specialistici in Economia, invece, Accenture propone un percorso formativo on the job: i candidati selezionati saranno coinvolti in attività come la definizione delle strategie di business di breve e lungo termine, mediante l’analisi dei trend di mercato, la valutazione del posizionamento e lo sviluppo di business case; il disegno e implementazione di strategie di sviluppo e gestione delle risorse umane; la rirpogettazione dei processi contabili e finanziari, revisione dei modelli di controllo, introduzione di nuove procedure di Budgeting, Performance Reporting, tesoreria e contabilità; il disegno e realizzazione di modelli distributivi e strategie commerciali supportate da logiche di Marketing innovative e la progettazione di modelli operativi per i processi di approvvigionamento e acquisti, pianificazione della domanda, produzione, progettazione e distribuzione dei prodotti.
Requisti necessari per proporre la vostra candidatura sono: essere brillanti laureati specialistici in Economia con spiccate capacità analitiche e attitudine al problem solving, autonomia organizzativa, intraprendenza e creatività, propensione al lavoro in team e ottime capacità comunicative e relazionali. E’ richiesta anche la buona conoscenza della lingua inglese.
I professionisti Accenture ricevono un percorso formativo finalizzato a fornire un’eccellente formazione tecnica e uno sviluppo delle competenze professionali. Potrai affinare le tue capacità funzionali in una specifica area grazie ad una varietà di programmi suddivisi in differenti livelli, per aiutarti ad acquisire velocemente competenze specifiche. L’apprendimento avviene sia “on-the-job” sia attraverso la formazione online, in aula o in collaborazione con aziende specializzateon aziende specializzate
Per maggiori informazioni sui percorsi di formazione on the job dedicati ai neolaureati in Economia, potete consultare il sito Accenture alla pagina dedicata.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Opportunità di stage nell'area Digital Marketing & e-Commerce di Accenture

Next Article

La rassegna stampa di lunedì 11 luglio

Related Posts
Leggi di più

Altro che tesoro! In Italia chi trova un amico… trova un lavoro

Secondo un'indagine Inapp-Plus negli ultimi dieci anni quasi un lavoratore su quattro ha trovato occupazione tramite amici, parenti o conoscenti. Solo il 9% grazie a contatti stabiliti nell'ambiente lavorativo. Un sistema che ha delle ripercussioni anche su stipendi e mansioni (al ribasso).