Accademia di Comunicazione, culla del Master eccellente

L’istituzione del Master in Marketing e Comunicazione d’Impresa risale al 1989. Il Corso ebbe successo da subito, non solo per l’interesse dimostrato dai giovani laureati in qualsiasi disciplina a formarsi nella Comunicazione, ma anche per l’interesse di Agenzie e Aziende che, immediatamente, assunsero gli studenti appena usciti dal Master perché finalmente trovavano giovani con conoscenze e competenze di base da far crescere in un contesto di lavoro, senza il dispendio di troppe energie formative: “pronti da subito a essere buttati nel vivo del lavoro”.
Oggi questo percorso formativo, promosso da Accademia di Comunicazione di Milano, mantiene intatta quella struttura originaria a 360° che – anche se per motivi diversi nel tempo – gli ha consentito di essere sempre all’avanguardia rispetto alle esigenze diversificate del mondo del lavoro. Il Master prevede due fasi:
• la prima è una fase propedeutica volta a far acquisire la “forma mentis” del comunicatore, la conoscenza delle discipline istituzionali in cui il Corso è articolato (Marketing, Relazioni Pubbliche, Account Management, Comunicazione d’Impresa interna ed esterna, Ricerca, Media,Web Communication), e a insegnare i primi strumenti di applicazione pratica di quanto appreso dagli studenti.
• la seconda è una fase di specializzazione in cui ciascun partecipante, in base alle proprie naturali attitudini, intraprende un percorso specifico relativo a una delle aree della Comunicazione sopra descritte, incrementando e perfezionando le proprie conoscenze e capacità professionali. In questa parte del Master si prevedono laboratori, case-history e simulazioni professionali.
La formazione è inoltre approfondita con workshop su briefing reali di Aziende, Enti Pubblici e Associazioni non profit, realizzati con la supervisione dei Professionisti e valutati dalle Aziende stesse.
Per tutti gli studenti, oltre alle ore di docenza, sono previsti seminari, visiting lecture, case history, workshop, laboratori e simulazioni professionali. Nel corso dell’anno gli studenti sviluppano due progetti di Marketing e di Comunicazione su problemi reali nei confronti di Aziende, sempre in team con i Graphic Designer e i creativi della Pubblicità.
Numero dei partecipanti
Sono previsti ogni anno due gruppi di Master di 40 persone ognuno.
Durata del Master
Il Master inizia tutti gli anni nel mese di ottobre. La formazione in aula termina nel mese di luglio. Successivamente inizia un periodo di stage della durata di sei mesi. È a tempo pieno dal lunedì al venerdì, con obbligo di frequenza.
Stage
Alla fine del Master è previsto uno stage di sei mesi in Aziende e Agenzie. La scelta delle Aziende e Agenzie per gli stage è fatta tenendo conto, nei limiti del possibile, delle specializzazioni di ogni singolo studente oltre che, naturalmente, delle concrete opportunità del mercato. Inoltre, per espressa richiesta del mercato, lo stage è subordinato a una comprovata conoscenza della lingua inglese. Gli stage sono coperti assicurativamente da Accademia di Comunicazione.
Diploma
Alla fine del Corso viene rilasciato un diploma.
Riconoscimenti
Il Master è accreditato Asfor. Gli studenti al termine del Master possono iscriversi alla TP (Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti) senza dover superare gli esami di ammissione previsti dall’Associazione.
Selezione e iscrizione
Per iscriversi al Master è necessario fissare un appuntamento per un colloquio di selezione.
La selezione prevede:
• un incontro collettivo finalizzato all’informazione dettagliata sui contenuti e sulla metodologia formativa del Master e all’orientamento sulle figure professionali formate;
• un incontro individuale di conoscenza e di verifica delle motivazioni;
• l’analisi del curriculum;
• un test psicologico;
• test d’inglese;
• un progetto di comunicazione;
• l’invio, dopo l’incontro, di motivazioni scritte;
Il Master prevede 80 studenti divisi in due gruppi. Gli appuntamenti per i colloqui di selezione vengono fissati a partire dall’1 febbraio. Sono previste tre tornate di selezione, i cui esiti verranno comunicati individualmente a ciascun candidato.
Anno Accademico 2008-2009: le selezioni sono aperte.
È possibile fissare gli appuntamenti per i colloqui.
Per fissare gli appuntamenti per i colloqui è possibile telefonare al numero +39.02.23.00.61.
Retta: Euro 15.500,00
Per il saldo della retta sono previste 4 rate nel corso dell’anno. La prima rata è da versare all’atto dell’iscrizione.
Prestiti d’onore
Gli iscritti ai Corsi possono fruire di prestiti d’onore bancari che consentono di iniziare i pagamenti a un anno dall’inizio del Corso, con rateizzazioni fino a sette anni e con rate di poco superiori ai 200 euro mensili. Per informazioni dettagliate, vi invitiamo a contattare l’ufficio Amministrazione di Accademia, telefonando al numero 02.23.00.61 oppure inviando un’email a [email protected].

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Indesit investe sulle pari opportunità

Next Article

Bologna: via Zamboni, addio motorini

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.