A Milano 30mila studenti in marcia con il Cardinal Scola

Schermata 2013-04-11 a 17.23.42

Rigore economico colpisce duramente la scuola. Sia quella statale sia quella paritaria. Ma nel mondo globalizzato, sono risorse vincenti un’istruzione di qualita’ e un’educazione veramente plurale. ”Il futuro dell’Europa dipende dalla liberta’ di educazione” e’ il titolo della 31esima marcia ”Andemm al Domm” che si svolgera’ a Milano sabato 13 aprile. All’iniziativa interverra’ l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, che rivolgera’ la propria riflessione a insegnanti, studenti, genitori.

Sono gia’ oltre 30 mila gli iscritti all’appuntamento. Altro ospite d’eccezione sara’ il segretario generale della Conferenza episcopale francese, Pierre Marsollier, che illustrera’ il ruolo della scuola cattolica in Francia. Ma l’aspetto piu’ peculiare di questa edizione e’ l’adesione congiunta alla manifestazione sia delle famiglie che hanno preferito iscrivere i figli alla scuola cattolica sia quelle, che professandosi cattoliche, hanno scelto la scuola pubblica. I tagli alla spesa scolastica imposti dai vincoli di bilancio sono stati pesanti in tutta Europa. In particolare l’Italia e’ tra i paesi che hanno ridotto in maniera piu’ significativa il budget per l’istruzione, insieme a Portogallo, Cipro, Ungheria, Lettonia, Lituania e alla Grecia (che detiene di gran lunga il record negativo con un taglio che e’ arrivato al 17%). Proprio sull’altare dell’austerity rischiano di essere sacrificate non solo la qualita’ dell’istruzione ma anche la liberta’ di scelta educativa.

La marcia ”Andemm al Domm” sara’ suddivisa in due cortei. I bambini e i ragazzini dai 6 ai 18 anni partiranno da Corso Sempione alle ore 9,30. I piu’ piccoli da Piazza della Scala alle 10,15. Entrambi i gruppi, confluiranno in piazza Duomo dove, alle ore 11,30, l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, rivolgera’ loro una riflessione. Prima dell’intervento del Cardinale, sulla piazza si svolgera’ un festa di musica, animazione e danza presentato dalla conduttrice tv Lorena Bianchetti. Momento centrale l’esibizione delle allieve della scuola professionale dell’Accademia Ucraina di Balletto attive a Milano dal 2005. Interverranno sulla piazza anche esponenti delle istituzioni e delle associazioni che organizzano la manifestazione.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Patatine fritte: uno studio rivela perchè sono irresistibili

Next Article

Accuse a Madonna: "in Malawi, non ha costruito scuole"

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.