30 ore di friulano per tutti

Alla riscoperta delle proprie radici linguistiche: il Centro interdipartimentale di ricerca sulla lingua e cultura del Friuli (Cirf) dell’Università di Udine organizza corsi gratuiti di lingua friulana per il personale dell’Ateneo, degli altri enti pubblici e, come uditori, per tutti gli interessati. Tre i livelli previsti: base, intermedio e avanzato. I corsi inizieranno lunedì 28 aprile.
I corsi hanno una durata di 30 ore e si terranno nelle sedi dell’Ateneo di Udine, Gorizia e Pordenone. L’iniziativa è realizzata con i fondi della legge 482/99 sulle tutela delle minoranze linguistiche. Ci si potrà da mercoledì 16 a venerdì 18 aprile. Schede informative e moduli di iscrizione sono reperibili online all’indirizzo www.uniud.it/cirf alla voce “Corsi 2008”.
I corsi sono rivolti al personale dell’Ateneo friulano (tecnici-amministrativi, docenti, ricercatori, assegnisti, borsisti e dottorandi) e ai dipendenti di altre amministrazioni pubbliche. Sono inoltre aperti, in qualità di uditori, a studenti e cittadini interessati. Sono previste 14 lezioni bisettimanali di due ore ciascuna e una prova finale di due ore. Oltre alle dispense sugli argomenti delle lezioni sarà distribuito materiale audio-video.
Manuel Massimo 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Le lezioni con i piedi per terra

Next Article

Al Suor Orsola si discute di famiglia

Related Posts
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".