3, is a magic chance

Occasione nuova di zecca per entrare  nella squadra di Campaign Management della compagnia telefonica.

La chiamata al tirocinio arriva direttamente da 3, uno tra i maggiori operatori di telefonia mobile sul mercato italiano. Il gruppo ha infatti comunicato, qualche giorno, fa l’apertura di una posizione di “Stage Campaign Management” presso la propria sede milanese di Trezzano Sul Naviglio.

Il profilo ricercato è un giovane tra i 23 e i 28 anni, neolaureato in ingegneria oppure in discipline economiche, con ottima conoscenza del pacchetto office (soprattutto excel e powerpoint) e software per elaborazione/analisi dati (come, ad esempio, Clementine-Business Object). E che altro? Sono richiesti attitudine al ragionamento numerico, precisione e capacità di interpretare i dati, flessibilità, spirito di iniziativa, predisposizione al lavoro in team, capacità di coordinamento/sintesi per gestione tematiche cross dipartimento, competenze organizzative e metodologiche, attitudine al problem solving,  buone capacità relazionali e comunicative, impegno fattivo e capacità di adattabilità.

Si collaborerà attivamente alla gestione delle campagne sms/e-mail, al planning campagne sms, alla reportistica di canale e gestione di richieste spot, alla gestione delle tematiche di processo e riunioni cross dipartimento inerenti all’attività di campaign management, alla profilazione customer base per attività di push (informative di prodotto, contrattuale, gestione disservizi).

Se vi sentite pronti per il ruolo, candidatevi subito da questo link in evidenza.  Benefit niente male visto che al tirocinante verrà garantito un sostanzioso rimborso spese di 775 euro lordi mensili (per 6 mesi) più tickets giornalieri e servizio di navetta gratuito.

https://jobs.tre.it/GerisCandidati/candidati?cmd=dettaglioOff&idOff=471&idContesto=0

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Concorsone: "Adesso vi spiego perchè è una truffa"

Next Article

Scuola, superano i test 88,610 candidati. Profumo: "Concorso modello per il Paese"

Related Posts
Leggi di più

Altro che tesoro! In Italia chi trova un amico… trova un lavoro

Secondo un'indagine Inapp-Plus negli ultimi dieci anni quasi un lavoratore su quattro ha trovato occupazione tramite amici, parenti o conoscenti. Solo il 9% grazie a contatti stabiliti nell'ambiente lavorativo. Un sistema che ha delle ripercussioni anche su stipendi e mansioni (al ribasso).