106 posti per l'AIFA

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha indetto dieci bandi di concorso per la copertura di 106 posti di lavoro in varie qualifiche dai dirigenti biologi a chimici e farmacisti.

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha indetto dieci bandi di concorso per la copertura di 106 posti di lavoro in varie qualifiche. Le opportunità di inserimento spaziano tra numerose aree aziendali. Infatti, i concorsi riguardano 6 Dirigenti biologi, 29 Dirigenti farmacisti, 11 Dirigenti chimici, 7 Dirigenti medici, 5 collaboratori dell’organizzazione e della comunicazione, 21 collaboratori in ambito Amministrativo, Economico – Finanziario, 2 collaboratori informatici, 3 collaboratori statistici, 1 collaboratore tecnico e 21 coadiutori amministrativi.
Tutti i posti messi a concorso dall’Agenzia Italiana del Farmaco prevedono l’inserimento con un contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno. Per quasi tutti i bandi il titolo di studio richiesto è la laurea specifica nell’ambito del profilo professionale messo a concorso mentre per la mansione di coadiutore è sufficiente il possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Gli interessati a questi bandi hanno tempo fino alle ore 24.00 del 18 novembre 2010 per inviare in via telematica la domanda di partecipazione.
1. Concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di n.6 posti, a tempo indeterminato e pieno nel profilo di dirigente biologo delle professionalità sanitarie nel ruolo dei dirigenti dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Scarica il BANDO (663 Kb).
2. Concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di n.29 posti, a tempo indeterminato e pieno nel profilo di dirigente farmacista delle professionalità sanitarie nel ruolo dei dirigenti dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Scarica il BANDO (657 Kb).
3. Concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di n.11 posti, a tempo indeterminato e pieno nel profilo di dirigente chimico delle professionalità sanitarie nel ruolo dei dirigenti dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Scarica il BANDO (658 Kb).
4. Concorso pubblico per titoli ed esami per il conferimento di n.7 posti a tempo indeterminato e pieno nel profilo di dirigente medico, delle professionalità sanitarie nel ruolo dei dirigenti dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Scarica il BANDO (657 Kb).
5. Concorso pubblico, per esami, per il conferimento di n. 5 posti a tempo indeterminato e pieno nel profilo di Collaboratore dell’organizzazione e della comunicazione – III Area – posizione economica F1 – in prova nei ruoli dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Scarica il BANDO (619 Kb).
6. Concorso pubblico, per esami, per il conferimento di n.21 posti a tempo indeterminato e pieno nel profilo di Collaboratore Amministrativo, Economico – Finanziario – III Area – posizione economica F 1 – in prova nei ruoli dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Scarica il BANDO (619 Kb).
7. Concorso pubblico, per esami, per il conferimento di n.2 posti a tempo indeterminato e pieno nel profilo di Collaboratore Informatico – III Area – posizione economica F 1 – in prova nei ruoli dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Scarica il BANDO (614 Kb).
8. Concorso pubblico, per esami, per il conferimento di n.3 posti a tempo indeterminato e pieno nel profilo di Collaboratore statistico – III Area – posizione economica F 1 – in prova nei ruoli dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Scarica il BANDO (615 Kb).
9. Concorso pubblico, per esami, per il conferimento di 1 posto a tempo indeterminato e pieno nel profilo di Collaboratore Tecnico – III Area – posizione economica F 1 – in prova nei ruoli dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Scarica il BANDO (591 Kb).
10. Concorso pubblico, per esami, per il conferimento di n.21 posti a tempo indeterminato e pieno nel profilo di Coadiutore amministrativo – II Area – posizione economica F 1 – in prova nei ruoli dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Scarica il BANDO (589 Kb).
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
I candidati dovranno produrre la domanda di partecipazione ai concorsi esclusivamente in via telematica, compilando l’apposito modulo online accessibile dal sito web dell’Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA. Dopo aver inserito tutti i dati richiesti, i candidati riceveranno comunicazione dell’avvenuta registrazione tramite il rilascio di un codice identificativo e dovranno stampare la domanda di partecipazione che, debitamente sottoscritta, dovranno presentare al momento della prima prova d’esame o della prova pre-selettiva. La domanda dovrà essere inviata entro il giorno 18 novembre 2010.
RETTIFICA
Vi segnaliamo che l’Agenzia Italiana del Farmaco ha apportato una rettifica al bando per 7 posti nel profilo di dirigente medico, si tratta della seguente integrazione al comma 4 dell’art.2 (Requisiti per l’ammissione) che risulta così riformulato: “una tra le seguenti specializzazione: Immunologia, Oncologia, Medicina interna, Endocrinologia, Neurologia, Geriatria, Psichiatria, Farmacologia”. Rimane valido ed invariato tutto il rimanente testo del bando.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Bullo, ma de che???

Next Article

Geoportale OneGeology-Europe

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.