Winnsboro: è giallo. Niente Ku Klux Klan, la donna si sarebbe data fuoco da sola

L’attacco a sfondo razzista da parte del Ku Klux Klan sarebbe inventanto. La donna si sarebbe, infatti, data fuoco da sola dopo aver imbrattato la sua macchina. Un colpo di scena che ha dell’assurdo e sta allertando la comunità di Winnsboro.

L’attacco a sfondo razzista da parte del Ku Klux Klan sarebbe inventanto. La donna si sarebbe, infatti, data fuoco da sola dopo aver imbrattato la sua macchina. Un colpo di scena che ha dell’assurdo e sta allertando la comunità di Winnsboro.

La polizia locale, dopo accurate indagini, ha reso noto di essersi convinta che Sharmeka Moffitt avrebbe prima imbrattato l’auto con un insulto razzista e la firma del KKK poi si sarebbe cosparsa il corpo di liquido infiammabile dandosi alle fiamme.

Dopo avrebbe tentato di spegnere le fiamme per chiamare gli agenti di polizia, inventando tutta la storia dell’aggressione. Le indagini proseguono per cercare di comprendere le ragioni del folle gesto.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ikea, cominciano i lavori. Apertura a Natale 2013

Next Article

Bottega Finzioni,18 borse per formarsi con Carlo Lucarelli

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"