VQR, da Unina le linee guida

Un gruppo di lavoro, coordinato da Giovanni Miano, aiuta ad orientarsi nella scelta degli articoli da trasmettere all’ANVUR

Una lettera di encomio dal presidente della CRUI, Marco Mancini, a nome della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, è stata inviata al Rettore Massimo Marrelli e alla Federico II per il compito svolto da un gruppo di lavoro dell’Ateneo in attuazione della VQR 2004-2010.

Il gruppo di lavoro, composto da dottorandi, ricercatori, professori di ruolo, personale amministrativo del COINOR e del CSI, coordinato dal professor Giovanni Miano, ha elaborato un documento che fornisce ai ricercatori indicazioni per orientarsi nella scelta degli articoli da trasmettere all’ANVUR, Agenzia di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca.

Il lavoro, ritenuto di grande valore, è stato messo on line dalla Crui, e presto sarà anche sul sito dell’Anvur, a disposizione di tutte le Università perché ritenuto fondamentale nella definizione di linee-guida.

Il documento, infatti, propone una simulazione della valutazione di articoli pubblicati su riviste indicizzate in ISI WoS secondo i criteri definiti da alcuni gruppi di esperti della valutazione (GEV) dell’Anvur e illustra anche le modalità di calcolo delle soglie di transizione degli indicatori per la VQR 2004-2010.

Qui il documento del gruppo di lavoro
Fonte: www.unina.it

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

UniBa: crollano gli iscritti, a rischio chiusura la sede di Taranto

Next Article

Azione Universitaria, i baroni non possono valutare la ricerca

Related Posts
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.