Vitrociset: neolaureato in Giurisprudenza per le risorse umane

Vitrociset è alla ricerca di un neolaureato in Giurisprudenza, specializzato nel diritto del lavoro. Sede di lavoro, Roma. Conoscenza lingua inglese

Vitrociset è un’azienda che progetta, realizza e gestisce soluzioni e servizi che garantiscono qualità e sicurezza ai più alti standard di innovazione ed affidabilità, in ambito civile e militare, per amministrazioni pubbliche, agenzie governative, organizzazioni internazionali e aziende private.
Attualmente è alla ricerca di un neolaureato Giurisprudenza – Stage HR (Rif. NG_BW_10)
Mansioni
All’interno della Direzione Risorse Umane e Organizzazione, il candidato si occuperà dello studio delle relazioni sindacali in azienda, approfondendo le diverse tematiche con particolare riferimento all’analisi delle norme legislative e contrattuali che regolano il rapporto di lavoro. In tal senso si occuperà di: analisi e monitoraggio del contenzioso lavoristico aziendale; studio della normativa lavoristica e preparazione di report di aggiornamento verso la Direzione; analisi e studio dei principali accordi integrativi aziendali di secondo livello e partecipazione agli incontri sindacali;
Requisiti richiesti
Laurea magistrale in Giurisprudenza. Tesi di laurea in Diritto del Lavoro .Costituirà un titolo preferenziale l’aver svolto un periodo di pratica legale.
Conoscenze Tecniche: pacchetto Office
Conoscenze linguistiche: linguainglese
Competenze trasversalii: ottima capacità di relazione; spirito di iniziativa e propensione al problem solving; flessibilità; capacità organizzativa e di gestione del tempo
Durata dello stage: 6 mesi
Sede di lavoro: Roma
Gli interessati ambosessi (L. 903/77) sono pregati di inviare un dettagliato curriculum a [email protected] Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , specificando il riferimento alla posizione di interesse.  I dati saranno trattati e conservati esclusivamente per finalità di selezioni presenti e future, garantendo i diritti di cui al dlgs 196/03.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Eni Award 2011 guarda al futuro

Next Article

Donne e Medicina

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.