Università di Palermo, dall’Ersu borse di studio per 12mila studenti

L’Ersu Palermo ha messo in pagamento 12mila assegni destinati agli studenti vincitori della borsa di studio.

L’Ersu Palermo ha messo in pagamento 12mila assegni da 140 euro ciascuno, per un totale di 1,7 milioni di euro, destinati a tutti gli studenti che, avendo partecipato al concorso per l’anno accademico 2020/2021, sono risultati idonei o vincitori della borsa di studio.

Si tratta degli studenti frequentanti, in Sicilia occidentale, le università, le accademie delle belle arti e i conservatori di musica (istituzioni universitarie e afam pubbliche sia statali che non statali).
Questo beneficio va a sommarsi, per 8.500 studenti, alla borsa di studio Ersu già assegnata che varia da un minimo di 1.189 euro a un massimo di 4.000 euro (comprensivo di 1.300 euro di contributo alloggiativo) in base alla condizione di studente in sede, pendolare o fuorisede e in base al numero Iseeu posseduto.

“Insieme a tutto il Consiglio di amministrazione dell’Ente – dice Giuseppe Di Miceli, presidente dell’Ersu Palermo – manifesto compiacimento per questo ulteriore tassello che, unito al pagamento di 7 milioni di euro di benefici di venerdì scorso, va nella direzione che ci siamo posti come obiettivo, ovvero quello del maggiore numero possibile di benefici agli studenti e nei tempi più veloci possibili compatibilmente con le risorse finanziarie ottenute. E su questo punto – conclude – vogliamo esprimere gratitudine all’assessore regionale all’Istruzione Roberto Lagalla, che è stato a fianco di tutti gli enti per il diritto allo studio e degli studenti per il reperimento di nuove risorse finanziarie (riservate nel caso di Palermo a circa 12mila studenti aventi diritto)”.

I beneficiari potranno verificare l’importo, che sarà accreditato entro 20 giorni (tempi tecnici di lavorazione), direttamente dalla pagina personale dei servizi “ersuonline” del portale studenti.

gds

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article
programma montalcini ricercatori

Università, in Gazzetta ufficiale il bando del 'programma Montalcini 2019'

Next Article
medicina università perugia

Settecento anni di Medicina dell’Università degli Studi di Perugia: le celebrazioni in streaming

Related Posts
Leggi di più

Un fondo per le iniziative degli atenei sulla legalità: “I giovani non sanno chi erano Falcone e Borsellino”

Presentato al Senato il fondo di 1 milione di euro a disposizione delle università italiane per diffondere le cultura delle legalità con seminari ed incontri. La ministra Maria Cristina Messa: "In questo modo rendiamo organiche iniziative che fino ad oggi erano state solo sporadiche e lasciate alla volontà di ogni singolo ateneo".
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.