Unicam e Infrastrutture insieme per gli stage

L’Università di Camerino ha siglato un accorso con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Direzione Generale Politiche Abitative, per l’attivazione di tirocini formativi per gli studenti in uscita dall’università.
Gli accordi sono stati presi per agevolare l’entrata dei giovani nel mondo del lavoro e rafforzare il legame tra ateneo e pubblica amministrazione. Gli stage proposti sono destinati a laureandi e laureati dei corsi di laurea della Facoltà di Giurisprudenza di Unicam, ai dottorandi, agli iscritti alla Scuola di specializzazione in Diritto civile ed ai master in ambito giuridico di Unicam.
Gli stage avranno come tema lo studio e l’analisi dei documenti e degli atti depositati in sede di ricorso straordinario al Presidente della Repubblica e permetteranno ai partecipanti di conoscere approfonditamente l’iter degli atti di competenza del Ministero.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il Miur rilancia l'istruzione tecnica

Next Article

“Esiste un’ansia positiva che attiva la mente”

Related Posts
Leggi di più

Università, Messa: “Episodi concorsi isolati”

"La comunità scientifica è una comunità sana. Ha anticorpia sufficienza per reagire e autoregolarsi, ma deve misurarsi tra le altre cose con una realtà che fatica a trovare il giusto equilibrio tra trazione e innovazione, e a definire cosa caratterizzi il merito in maniera obiettiva, rendendo prossima allo zero l'ineludibile discrezionalità della scelta", parole della ministra Cristina Messa