Tirocini con la garanzia Unilever

Schermata 2013-02-19 a 10.30.22

Ci sono diverse regioni d’Italia che cercano giovani laureati per conto della multinazionale della distribuzione

Esistono quei marchi che sono sempre in mezzo a noi, ma spesso ne ignoriamo l’esistenza. A molti lettori il nome Unilever non dirà molto, eppure i più attenti avranno visto il simbolo su confezioi di cibi, bevande, prodotti per l’igiene e tanto altro ancora.

Unilever è infatti proprietaria di brand come Lipton, Algida, Findus, etc… Si tratta di una vera e propria multinazionale che in questi giorni ha aperto parecchie selezioni mirate all’inserimento di giovani neolaureati con contratti di stage.

Una delle posizioni più ricercate è quella da Junior In Store Account da inserire all’interno dell’area Customer Development per presidiare e sviluppare il business dei prodotti su diversi punti vendita dell’area geografica di riferimento. In questo momento le selezioni sono attive per le regioni Emilia, Marche, Piemonte e Veneto (ma potrebbero presto aggiungersi nuove località).

Gli stage dureranno sei mesi con rimborso spese e sono destinati a neolaureati in discipline preferibilmente economiche e/o umanistiche.

Tirocini più tecnici quelli in qualità di Engineering Stagiaire e Total Productive Maintenance Stagiaire (sede di Sanguinetto nel veronese), e come Product Development Stagiaire (sede di Caivano in provincia di Napoli). I primi due si rivolgono a chi abbia appena conseguito una laurea specialistica/magistrale in ingegneria industriale/gestionale/meccanica, il terzo è destinato a neodottori di secondo livello in scienze e tecnologie alimentari o in ingegneria chimica con indirizzo alimentare.

Tutti gli annunci rimarrano validi fino a fine febbraio/inizio marzo. Candidature da questo link:

https://unilever.taleo.net/careersection/external/jobsearch.ftl?lang=it&portal=6170030171

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Dagli occhi dei bebè si capisce perchè piangono

Next Article

Dalla camera di commercio premio di studio per i laureati

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.