Test di veterinaria: “domande impossibili”

test veterinaria

Test Veterinaria – Ieri i test d’ingresso per Medicina Veterinaria. Su Facebook molti degli 8 mila studenti che vi hanno partecipato hanno postato commenti negativi, in particolare per denunciare la difficoltà di alcune domande contenute nei questionari.

Oggi sarà la volta delle prove d’accesso a Professioni sanitarie, oltre 100 mila i ragazzi iscritti per soli 27 mila posti.

Intanto il presidente del Consiglio Universitario Nazionale, il dottor Lenzi, commenta la tendenza che vede sempre più neodiplomati tentare la strada della carriera in Medicina.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2013/09/04SIJ3196.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Non c'è futuro senza ricerca: il 19 settembre manifestazione in piazza a Roma

Next Article

Scoperta italiana. La vita è possibile senza insulina

Related Posts
Leggi di più

Regalo di Natale al ministro Valditara: 500mila euro in più per il suo staff grazie ai tagli alla didattica

Un emendamento presentato dall'ex sottosegretario Rossano Sasso stanzia ulteriori 480mila euro per consulenti e collaboratori del Ministero dell'Istruzione. Soldi che verranno prelevati dal fondo per la didattica previsto dalla legge sulla Buona Scuola del 2015. Le opposizioni gridano allo scandalo ma da Viale Trastevere provano a gettare acqua sul fuoco: "Spese in linea con gli anni precedenti".