Tante opportunità in scadenza all’università di Siena

Sono in scadenza nelle prossime settimane alcune opportunità per borse e premi di studio all’Università di Siena.

Sono in scadenza nelle prossime settimane alcune opportunità per borse e premi di studio all’Università di Siena.

Scade il 28 giugno il bando di concorso per l’attribuzione di una borsa di studio riservata ai laureati in Tecnologie di monitoraggio e recupero ambientale o laurea magistrale equipollente. I vincitori della borsa, della durata di 6 mesi, saranno impegnati in attività di ricerca presso il dipartimento di Scienze ambientali sul tema “Valutazione di composti organoclorurati e idrocarburi policiclici aromatici su cetacei spiaggiati lungo le coste della Toscana ed elaborazione dati”.

Scade il 3 luglio il bando per una borsa di studio per laureati in Ingegneria dell’informazione per il progetto Teraflux. La borsa è della durata di 2 mesi e prevede attività di ricerca presso il dipartimento di Ingegneria dell’informazione.

Sempre per gli studenti della facoltà di Ingegneria sono disponibili 4 premi di laurea, 2 per tesi di laurea specialistica e magistrale su “Tecniche di virtualizzazione nei processori multicolore e riconfigurabili” e 2 per tesi di laurea triennale su “Tecniche di virtualizzazione in Linux”. Le domande devono essere presentate entro il 30 giugno.

Si può partecipare fino al 10 luglio, invece, all’assegnazione di 3 premi di studio per studenti meritevoli iscritti al primo anno del corso di laurea in Fisica e tecnologie avanzate nell’a.a. 2011-12.

Tutti i bandi con le informazioni dettagliate sono pubblicati on line sul sito www.unisi.it/didattica/borse.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La tua idea per il Paese

Next Article

Elizabeth Tower, il nuovo Big Ben

Related Posts
Leggi di più

Altro che tesoro! In Italia chi trova un amico… trova un lavoro

Secondo un'indagine Inapp-Plus negli ultimi dieci anni quasi un lavoratore su quattro ha trovato occupazione tramite amici, parenti o conoscenti. Solo il 9% grazie a contatti stabiliti nell'ambiente lavorativo. Un sistema che ha delle ripercussioni anche su stipendi e mansioni (al ribasso).