Talent Camp Java NTT Data: corso con stage retribuito e assunzione

Sei un brillante laureato o laureando in materie STEM con la passione per il mondo IT?
Sono aperte le iscrizioni per partecipare al NTT Data Talent Camp Java. Si tratta di un percorso formativo in ambito tecnologico, rivolto a giovani neolaureati e laureandi in materie scientifiche. Il programma si svolgerà in Calabria e prevede un tirocinio retribuito per gli allievi. Al termine dello stage ci sono concrete opportunità di assunzione per i migliori partecipanti. Per partecipare al Talent Camp NTT Data c’è tempo fino al 31 agosto.
E’ un’iniziativa di NTT DATA ITALIA S.p.A. riservata ai giovani neolaureati e laureandi in discipline scientifiche STEM (Scienze Tecnologie, Ingegneria e Matematica) ad esclusione dei laureati/laureandi in Ingegneria Informatica ed Informatica, finalizzata all’attivazione di un percorso formativo in ambito IT con possibilità, per i migliori talenti, di crescita professionale ed inserimento lavorativo in uno dei dipartimenti di NTT DATA ITALIA S.p.A. – C.da Cutura Via Spagna n.50 Rende (CS)
CHI PUÒ PARTECIPARE
Laureati e laureandi magistrali e triennali dei corsi di laurea di MatematicaFisicaStatistica e tutte le Ingegnerie ad esclusione di Ingegneria Informatica ed Informatica. Età inferiore ai 30 anni (alla data del 28 febbraio 2020)
LE FASI DEL PROGRAMMA
FASE 1
DA GIUGNO 2019 A SETTEMBRE 2019
Tale fase prevede la raccolta delle candidature e la selezione dei partecipanti. In particolare, le azioni da mettere in campo sono le seguenti:

  • Iscrizione al portale e preselezione attraverso prova on-line (skillgame) e screening CV
  • Selezione attraverso prova on-line (web-inbasket)
  • Colloqui motivazionali

FASE 2
DA SETTEMBRE 2019 A MARZO 2020
Tale fase prevede un percorso formativo in aula e, successivamente, l’inserimento in attività operative interne ad NTT DATA ITALIA S.P.A.. In tutto il percorso del Talent Camp è previsto un coinvolgimento full time del personale selezionato. Nello specifico il percorso formativo è strutturato come di seguito:

  • 10 settimane in aula
  • 4 settimane di formazione soft skill e training on the job
  • 10 settimane training on the job

Al termine della Fase 2 verrà valutato l’inserimento dei migliori talenti all’interno di NTT DATA ITALIA S.P.A. con sede in C.da Cutura – Via Spagna n.50 Rende (CS).

Per partecipare alle selezioni, è necessario compilare il form di iscrizione on-line, inviare CV ed effettuare la prova on-line CANDIDATI
È possibile inviare la propria candidatura entro il 31/08/2019. Le fasi di selezione e colloquio motivazionale si svolgeranno in più periodi e in maniera costante durante la fase di iscrizione. REGOLAMENTO

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Test Invalsi, il 35% degli studenti di terza media non capisce un testo d'Italiano. E al Sud 8 su 10 in ritardo sull'Inglese

Next Article

Reddito di Cittadinanza 2019: requisiti, domanda, esempi, sanzioni

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.