Sui seni nudi scritte inneggianti alle dimissioni del Papa

Schermata 2013-02-12 a 14.42.58

Sono entrate all’interno della navata principale di Notre Dame di Parigi, per poi togliere all’improvviso i lunghi mantelli e rivelare scritte inneggianti alle dimissioni del Papa sui loro seni nudi e sulla loro schiena.

Le otto femministe che appartengono al movimento Femen hanno così voluto festeggiare l’addio a Papa Benedetto XVI.
Sulla loro pelle, avevano scritto frasi come “no all’omofobia”, “crisi della fede”, “bye bye Benedetto”.

Evacuate dal servizio d’ordine della cattedrale, le Femen hanno continuato a intonare canti come “Pope no more”, “in gay we trust”, “via gli omofobi”.

Un episodio molto simile si era verificato di recente in Piazza San Pietro, durante l’Angelus. Non solo gli esponenti della religione cattolica, nel mirino delle Femen. Tante sono state le dimostrazioni contro la religione musulmana e la Sharia.
AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Concorsone, ecco le nuove date

Next Article

Nelle scuole inglesi stop allo studio dell'UE

Related Posts
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.