Stage in Red Bull, varie posizioni aperte

L’azienda del famoso energy drink è alla ricerca di giovani neolaureati da formare e da inserire in varie soluzioni di modalità di stage. Le posizioni offerte riguardano i settori del marketing- new media, dell’ufficio vendite, e della promozione “on the road” del prodotto, ovvero il sampling. Per quanto riguarda il marketing Red Bull è alla ricerca di stagisti di età compresa tra i 22 e i 25 anni, con una laurea in materie scientifiche o umanistiche (preferibilmente con indirizzo new media) con ottima conoscenza dell’inglese e del pacchetto Office. Per l’ufficio vendite, invece, i giovani dovranno essere in possesso di un titolo in materie scientifico-economiche ed è preferibile la conoscenza, oltre che dell’inglese, anche del tedesco. Per entrambe le posizioni la sede dello stage, che avrà durata semestrale, è Milano, e i candidati riceveranno rimborsi spese e buoni pasto. Coloro che verranno inseriti nel Promoter Team, invece, lavoreranno nelle città di Milano. Brescia, Padova, Roma Catania e molte altre. Per questa posizione non è necessaria la laurea, ma bastano la patente di guida, un’età compresa tra i 20 i 25 anni, interesse per un lavoro regolare e disponibilità a lavorare la sera, nel week-end e durante i mesi estivi. Tutte le candidature devono essere inviate tramite il sito dell’azienda www.red-bulljobs.it selezionando la posizione di interesse.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Marcello Lippi sale in cattedra a Catania

Next Article

Alla Cattolica per specializzarsi in Psicologia del Trauma

Related Posts
Leggi di più

Altro che tesoro! In Italia chi trova un amico… trova un lavoro

Secondo un'indagine Inapp-Plus negli ultimi dieci anni quasi un lavoratore su quattro ha trovato occupazione tramite amici, parenti o conoscenti. Solo il 9% grazie a contatti stabiliti nell'ambiente lavorativo. Un sistema che ha delle ripercussioni anche su stipendi e mansioni (al ribasso).
Leggi di più

Ingegneria industriale, Medicina e Farmacia: ecco la lauree che fanno guadagnare di più. Male Psicologia e Scienze della formazione

Secondo il 24esimo rapporto di AlmaLaurea ci sono sostanziali differenze nel livello degli stipendi tra laureati: soprattutto per chi ha scelto un percorso di studio in ambito ITC e nuove tecnologie la retribuzione sfiora i 1900 euro al mese mentre i laureati in ambito umanistico guadagnano in media 500 euro in meno.