Seconda prova, ad ognuno la sua

Ed ora tocca alla tanto chiacchierata seconda prova, il test che valuta la preparazione nelle materie d’indirizzo dell’istituto. La novità è che a differenza dello scorso anno, i commissari sono tutti interni e quindi saranno proprio i prof che hanno accompagnato negli anni i ragazzi a doverli valutare.

LE TRACCE DELLA SECONDA PROVA

Ed ora tocca alla tanto chiacchierata seconda prova, il test che valuta la preparazione nelle materie d’indirizzo dell’istituto. La novità è che a differenza dello scorso anno, i commissari sono tutti interni e quindi saranno proprio i prof che hanno accompagnato negli anni i ragazzi a doverli valutare. Ecco qualche consiglio utile per i lettori.

LICEO CLASSICO
GRECO – COMMISSARIO INTERNO
La prova di greco consiste nella traduzione di una versione in 4 ore di tempo. Ti è concesso l’utilizzo del dizionario. L’autore della versione è sicuramente tra coloro che hai studiato durante il corso del’ultimo anno, non sono comunque da escludere brani trattati precedentemente.
consiglio del prof: niente paura della versione, è un momento come i tanti trascorsi a casa o in classe. E’ fondamentale non tuffarsi immediatamente nel dizionario ma leggere bene e con attenzione tutto il testo, una frase per volta.
ultima prova: anno 2010 – “Socrate e la politica” di Platone

LICEO SCIENTIFICO
MATEMATICA – COMMISSARIO INTERNO
In un massimo di 6 ore dovrai risolvere un problema (dei due proposti) e rispondere a 5 quesiti (dei 10 proposti). In genere, uno dei due problemi verte sulle funzioni mentre l’altro varia e si muove sui temi più svariati. L’unico strumento utilizzabile è la calcolatrice.
consiglio del prof: gli esercizi sono tutto. Farne davvero tantissimi può aiutare anche coloro che zoppicano su certi argomenti. Non fossilizzatevi su un esercizio in particolare è molto più importante andare avanti nello svolgimento di cose che si sanno fare.
ultima prova: anno 2011 – 2 problemi sulle funzioni – 10 quesiti su funzioni, equazioni e geometria

LICEO LINGUISTICO
LINGUA STRANIERA – COMMISSARIO INTERNO
La seconda prova scritta del liceo linguistico ha una durata massima di 6 ore e consiste nella composizione di un tema su una delle tre tracce proposte oppure nella comprensione e produzione di un testo nella lingua straniera di riferimento. Le tracce spesso trattano temi d’attualità o anche autori trattati durante gli anni di studio. Unico strumento a tua disposizione è il dizionario monolingua o bilingue.
consiglio del prof: non cercate di arricchire il vostro lavoro usando termini pescati a caso dal dizionario e che quindi non conoscete. La proprietà di linguaggio si evince facilmente nelle prime righe del vostro elaborato e l’esaminatore noterà subito i termini fuori contesto che spesse volte sono inappropriati a causa della molteplicità di cose a cui può riferirsi.
ultima prova: anno 2011 – tre tracce: un’opera particolarmente amata, occupazione femminile, l’incidente nucleare di Fukushima

LICEO ARTISTICO
FIGURA DISEGNATA – COMMISSARIO INTERNO
La prova afferente il liceo artistico è molto diversa dalle altre, poiché avrai ben 3 giorni per la realizzazione del tuo progetto (6 ore al giorno). Dovrai riprodurre quanto indicato dalla traccia e al termine ti è anche consentito di trattare l’immagine con una tecnica a tua scelta.
consiglio del prof: evitate di strafare. L’esame è un momento di valutazione importante e quindi non cercate di far troppo. Rispettate quanto indicato dalla traccia pur mettendoci del vostro.
ultima prova: anno 2010 – “il candidato esegua copia dal vero del modello vivente, seduto a cavallo di una sedia, con il braccio destro piegato e poggiato sulla spalliera, il braccio sinistro ripiegato verso l’alto per sostenere la testa con la mano poggiata al mento”

LICEO PEDAGOGICO
PEDAGOGIA – COMMISSARIO INTERNO
La prova, di quattro o cinque ore, è costituita da quattro temi, ognuno con una propria traccia da sviluppare. Dovrai scegliere solo due argomenti e svilupparli insieme in modo da produrre un solo elaborato.
consiglio del prof: l’esame può risultare davvero affascinante se si trova la strada giusta per legare due tracce. Leggere con attenzione e pensare per dieci minuti, non è affatto tempo perso.
ultima prova: anno 2011 – tra le tracce “Linee fondamentali del metodo montessoriano funzione del maestro nella pedagogia montessoriano pedagogia scientifica”

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE
ECONOMIA AZIENDALE – COMMISSARIO INTERNO
La prova regina di questo settore è fatta di contabilità e bilancio e tu, studente di ragioneria, sai benissimo quante ore hai trascorso in classe tra un bilancio e un altro. Hai 6 ore di tempo per svolgere la parte teorica e quella pratica. Potrai consultare il Codice Civile ed usare la calcolatrice.
consiglio del prof: il tuo prof ti conosce alla perfezione quindi sa benissimo quanto e come puoi riuscire nella prova. Copiare può salvarvi ma anche rovinarvi, come lo spiegate un risultato in bilancio che sembra venire dal nulla? Fate affidamento su voi stessi.
ultima prova: anno 2011 – redigere lo Stato patrimoniale e il Conto economico del bilancio al 31/12/2010 di Alfa spa impresa industriale

ISTITUTO TECNICO PER GEOMETRI
TIPOGRAFIA – COMMISSARIO INTERNO
La seconda prova per gli studenti del tecnico per geometri ha una durata massima di 7 ore e consiste nella realizzazione di un progetto topografico partendo da dati planimetrici e altimetrici. Gli studenti possono utilizzare manuali tecnici e calcolatrici non programmabili.
consiglio del prof: ripassate quanto studiato durante l’ultimo anno: metodi di calcolo, coordinate, sistemi di riferimento, rilievi sul territorio.
ultima prova: anno 2007 – Calcolo delle coordinate dei vertici del terreno, riproduzione in scala, volumi di scavo e riporto

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI DELLA RISTORAZIONE
ALIMENTI E ALIMENTAZIONE
La seconda prova dell’esame di maturità per gli istituti alberghieri ha una durata di 6 ore. La prova consiste in uno scritto sulle tematiche inerenti alimenti ed alimentazione. Parti da un tema specifico per poi sviluppare in seguito due tematiche a scelta tra quelle proposte. Se necessario hai il permesso di consultare il Codice Civile non commentato.
consiglio del prof: lo scorso anno la traccia è stata davvero particolare, non escluderei la possibilità di un tema molto simile con appena qualche sfumatura diversa. E’ probabile anche che si parli nuovamente di conservazione degli alimenti.
ultima prova: anno 2011 – “Siamo quello che mangiamo”

ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO
LINGUA STRANIERA – COMMISSARIO INTERNO
La prova ha una durata massima di 6 ore in cui i candidati dovranno produrre un elaborato di tecnica turistica in lingua straniera. Puoi utilizzare sia il dizionario monolingua che bilingue.
consiglio del prof: questa è una prova davvero interessante perché da allo studente la possibilità di dimostrare le sue conoscenze a 360°. Se non conoscete benissimo la lingua evitate di inserire vocaboli presi dal dizionario senza un preciso criterio, finirete per rovinare anche la parte tecnica dell’elaborato.
ultima prova: anno 2004 – due tracce: analisi delle tipologie di turismo, proposta imprenditoriale

ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI SOCIALI
PSICOLOGIA GENERALE E APPLICATA – COMMISSARIO INTERNO
La prova ha una durata massima di 6 ore e consiste nella stesura di un tema a scelta tra le tre tacce proposte. Dopo aver analizzato il fatto, dovrai rispondere ad alcuni quesiti che portano proprio alla soluzione. È consentito soltanto l’uso del dizionario di italiano.
consiglio del prof: questo tipo di prova mette lo studente davanti alla risoluzione concreta di un problema attuale. Già nella prova del 2007 si parlò di bullismo credo che anche quest’anno si possa affrontare, è un tema molto attuale e relativo proprio a questa fascia d’età.
ultima prova: anno 2007 – tre tacce: individuo e gruppo; famiglia e anziani; aggressività e bullismo

ISTITUTO PROFESSIONALE PER TECNICO DELLE INDUSTRIE MECCANICHE
TECNICA DELLE PRODUZIONI DI LABORATORIO – COMMISSARIO INTERNO
La prova può durare al massimo 6 ore, al candidato può essere sottoposto un preventivo per la realizzazione di una parte di una macchina. Lo studente dovrà quindi calcolare il costo delle materie prime, descrivere la lavorazione e tutti gli altri procedimenti. In caso di necessità, potrai utilizzare tavole numeriche, manuali tecnici e calcolatrici non programmabili.
consiglio del prof: ripassate molto classificazione della macchine, caratteristica e andamento del fluido, moto di scambio di energia e velocità. Fare tanti esercizi è una buona prova per evidenziare le proprie lacune e cercare di colmarle in breve tempo. Se durante il corso di studi avete fatto il vostro dovere, non dovrete preoccuparvi in caso contrario cercate di essere lucidi e non fatevi prendere dal panico.

testo tratto da “La Guida alla Maturità 2012
scaricala gratuitamente

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Paola Marella, dai banchi di scuola a Real Time

Next Article

Parthenope, studentessa suicida in ateneo. Ancora ignote le cause

Related Posts
Leggi di più

Tamponi a scuola, dal Governo arriveranno 92 milioni di euro ma i presidi attaccano ancora: “Le Asl non sono in grado di tracciare i contagi in classe”

Continua lo scontro tra il Ministero dell'Istruzione e i dirigenti scolastici ormai stremati dall'enorme carico di lavoro dovuto alla gestione dei casi Covid all'interno dei loro istituti. La sottosegretaria Barbara Floridia promette procedure più snelle e nuove risorse per far fronte all'emergenza. Giannelli (Anp): "Presidi ormai allo stremo".
Leggi di più

Si studiano le materie STEM e solo per quattro anni: nasce il Liceo per la Transizione ecologica e digitale

Si chiamerà T.E.D. ed è il nuovo liceo pensato dal Ministero dell'Istruzione per formare e preparare i ragazzi alle sfide che la transizione ecologica e digitale impone anche nel nostro Paese. Le scuole interessate da questa novità sono 27 in tutta Italia e collaboreranno con le università e le aziende del Consorzio Elis. Per iscriversi c'è tempo fino al 28 gennaio.