Scuola: Smemoranda crea ecosistema digitale per teenager

Strategia digitale punta su social e canale eCommerce

Smemoranda definisce l’ecosistema digitale dello storico diario per adolescenti puntando su social media, integrazione tra canali fisici e digitali e una piattaforma di eCommerce proprietaria. Il piano, che mira a sfruttare a pieno il potenziale del brand anche sul canale online, sarà sviluppato insieme ad Alkemy, società attiva nell’evoluzione del modello di business di grandi e medie aziende e quotata a Piazza Affari sullo Star. “La strategia digitale messa in campo – spiega la scoietà in una nota – è indirizzata al target di riferimento, i teenager, e il canale privilegiato per raggiungerli è stato individuato nei social media, che vedranno una revisione completa del modello di ideazione e produzione di contenuti e degli strumenti per renderli fruibili”. Il primo step di questa strategia è la progettazione di una piattaforma eCommerce di brand proprietaria, “sostenuta da consistenti in visibilità digitale”. Si tratta di un ambiente digitale, ideato da Alkemy, che “renderà il processo di acquisto più rapido, informato e conveniente” e che permetterà a Smemoranda “di fare leva su uno spazio non intermediato, in cui svolgere la propria narrazione di brand, raccogliere dati sugli acquirenti, proporre prodotti complementari all’interno della propria offerta e testare prodotti innovativi”. (ANSA).

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Djokovic positivo al coronavirus

Next Article

ALES: lavoro nei Beni Culturali, posizioni aperte

Related Posts
Leggi di più

Legge sul reclutamento dei docenti: la formazione porterà nelle tasche dei prof più di 6mila euro

Ok al decreto sul Pnrr 2 che individua le nuove regole sul nuovo sistema di formazione per la classe docente: i tecnici del Senato hanno ipotizzato che chi porterà a termine il percorso di aggiornamento avrà un aumento una tantum di circa 6100 euro lordi. Intanto domani nuovo incontro sul rinnovo del contratto collettivo: si va verso un riconoscimento in busta paga di 50 euro netti per tutti.