Scuola, in 7 Regioni si torna in presenza

Sui banchi 1 milione di studenti

Un milione di studenti tra medie e superiori, queste al 50%, torna oggi a sedersi ai banchi di scuola in Friuli Venezia Giulia, Basilicata, Veneto, Sardegna, Calabria, Campania e Puglia. In Sicilia, passata da zona rossa ad arancione ripartono invece solo II e III classi delle medie, mentre le lezioni delle secondarie di secondo grado proseguono in Dad fino al 7 febbraio.

Nelle altre Regioni le lezioni in presenza erano già riprese, anche se con qualche difficoltà: i primi a tornare a scuola dopo le vacanze di Natale, il 7 gennaio, erano stati gli studenti delle Province autonome di Trento e Bolzano; l’11 gennaio i ragazzi della Valle d’Aosta, Toscana e Abruzzo; il 18 gennaio di Lazio, Emilia-Romagna, Piemonte e Molise; infine, il 25 gennaio, avevano ripreso Lombardia, Liguria, Marche, Umbria e Campania, ma solo le medie.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Comune di Catanzaro: concorsi per 10 laureati e diplomati

Next Article

Le 'sfide' pericolose dei social, consigli ai genitori sulle 'challenge' on line

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"