Scuola, il 24 marzo è la Giornata nazionale della promozione della lettura 2020

Giorno 24 ricorre la Giornata nazionale per la promozione della lettura, istituita con DPCM il 15 luglio del 2009; ora, visti i molteplici appelli sui social network da parte di giornalisti, intellettuali e personaggi di spicco dell’intrattenimento, incentrati sulla necessità di trascorrere in modo costruttivo la permanenza forzata a casa dovuta all’emergenza Coronavirus, è senz’altro il momento più adatto per affermare l’importanza della lettura, nella contingenza e in generale, in funzione della crescita e lo sviluppo delle capacità intellettive umane. Nella società contemporanea è possibile verificare l’inarrestabile aumento, soprattutto tra gli adolescenti, della diffusione di news / fake news online; da qui si evince quale potere eserciti ancora la parola scritta sulle nostre esistenze.

Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani intende invitare studenti e insegnanti a inoltrare all’indirizzo email [email protected] testi e articoli da consigliare con una breve recensione.
In tale occasione il CNDDU proporrebbe l’istituzione della Giornata internazionale del fumetto inteso come forma espressiva culturale e contemporaneamente di largo consumo.
Un libro ben scelto ti salva da qualsiasi cosa, persino da te stesso. (Daniel Pennac)

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Coronavirus, la Ferrari pronta a produrre ventilatori e respiratori a Maranello

Next Article

[email protected] News. Le pillole di oggi: Tre consigli

Related Posts