San Valentino a prova di baci, anche per i single

cuore.jpgL’arma di seduzione per eccellenza? La bocca. Non ha dubbi Giulio Basoccu, chirurgo estetico, docente all’Università Sapienza di Roma secondo il quale la bocca è considerata in assoluto la parte più erotica del viso. “Parole, baci, intenzioni di gioco, tutto arriva da lì – aggiunge il docente – È una parte del corpo che ha una doppia funzione, non solo bella da guardare e da baciare ma anche una sorta di cornice di frasi d’amore e di passione. Quindi va salvaguardata dagli effetti dell’invecchiamento, migliorata quando ce ne fosse bisogno con vari trattamenti e anche ritoccata”.
E le affermazioni di Basoccu sono supportate dai dati. “Abbiamo chiesto a 400 nostri pazienti, tra i 20 e i 50 anni, uomini e donne – afferma Basoccu – quale fosse secondo loro la parte più erotica del viso. Nel 60% dei casi la risposta è stata: la bocca”. Testimonianza di “quanta importanza può avere questa parte del corpo come strumento di seduzione, soprattutto se ben curata e valorizzata”.
Ma non tutte le bocche sono uguali, questo si sa. Allora arriva un consiglio direttamente dal chirurgo: la bocca a cuore. Secondo il medico infatti è quella più adatta per “conquistare un uomo o riconquistare un marito un pò annoiato”, perché – attenzione – “i tempi delle labbra a canotto” ormai sono andati.
Ad avere voglia di baci, oggi, sono anche i single. Perché se le coppie si sono buttate su cioccolatini, fiori e biglietti melensi, i single non sono rimasti a guardare e hanno organizzato in grande stile il loro Anti San Valentino. Sono aumentati, infatti, del 20%, rispetto allo scorso anno, gli iscritti ai grandi eventi del 14 febbraio organizzati da Speed Date il primo portale di speed dating in Italia.
I single festeggeranno l’orgoglio della loro condizione, dandosi appuntamento al “Vogue” di Roma e al “My Bali” di Milano. L’obiettivo, nelle due grandi città, così come a Genova, Bologna e Padova, è quello di rinunciare alla solita cenetta tete-à-tete, per godersi una spumeggiante festa Speed Date in compagnia di nuovi amici.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La Cattolica boccia il decreto sicurezza

Next Article

Mibac, S. Valentino all’insegna dell’arte

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".
Leggi di più

Alla maturità vince il mondo iperconnesso, Pascoli scelto da pochissimi. Oggi al via la seconda prova scritta

Il 21,2% dei 520mila studenti che ieri hanno svolto la prima prova dell'esame di maturità hanno scelto il brano di Vera Gheno e Bruno Mastroianni. Sul podio anche la Segre e Verga mentre l'analisi della poesia "La via ferrata" di Giovanni Pascoli ha riscosso poso appeal tra i maturandi: solo il 2,9%. Oggi si torna tra i banchi per il secondo scritto (latino al classico e matematica allo scientifico).