San Raffaele, continua la protesta di studenti e professori

Schermata 2013-04-30 a 12.43.25

Continua l’occupazione del rettorato dell’universita’ Vita Salute del San Raffaele di Milano, iniziata ieri da studenti e specializzandi, dopo che il ministero dell’Istruzione, universita’ e ricerca (Miur) non ha messo al bando alcun posto per la facolta’ di medicina per l’anno accademico 2013-2014. Oltre all’occupazione del rettorato, e’ stato deciso anche il blocco dell’attivita’ didattica e lo sciopero delle scuole di specializzazione, cui finora hanno aderito 21 scuole su 25. Alla protesta hanno aderito anche i docenti dell’ateneo.

Attualmente gli studenti sono in assemblea. ”Ci stiamo organizzando per capire come arrivare al nostro obiettivo – spiega Leda Nobile, una dei rappresentanti degli studenti – e cioe’ avere assicurata la convenzione tra universita’ e ospedale, e la revisione del decreto del Miur che ha bloccato le iscrizioni al primo anno di medicina”. Alle 13 gli studenti sfileranno in corteo tra l’universita’ e l’ospedale. ”Stiamo decidendo – conclude Nobile – anche se manifestare a Roma o avere un colloquio con il ministro”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Concerto del primo maggio: il grande escluso e i presenti

Next Article

Cittadinanza: botta e risposta tra Maroni ed una studentessa colombiana

Related Posts
Leggi di più

Green pass Day, regole controlli e eccezioni

Per i dipendenti che non hanno esibito la certificazione verde all’ingresso del luogo di lavoro è scattata da subito l’assenza ingiustificata e la sospensione dello stipendio, senza perdere il loro rapporto di lavoro, fino all’esibizione del Green pass. 
Leggi di più

Processo Regeni, blocco per “avvisare gli accusati delle imputazioni”

La palla ripassa al gup. Gli imputati irreperibili non hanno comunicato il domicilio e non possono essere così avvisati delle imputazioni. Nuova rogatoria avviata per le ricerce, la famiglia alla stampa: "Scrivete i loro nomi ovunque perché non possano sostenere di non sapere"