Ridete, ridete e ricorderete di avere (pure) un cervello

RIDETE

 

Ridere fa bene, sopratutto alla memoria: due ricerche di studiosi californiani, infatti, dimostrano come la risata, anche quella causata dalle battute o dagli sketch visti in televisione, aiuti a mantenere intatta la memoria dei più anziani.

https://rstampa.pubblica.istruzione.it/utility/imgrs.asp?numart=2L61MA&numpag=1&tipcod=0&tipimm=1&defimm=0&tipnav=1

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Sfumano 665 milioni sulle smart cities

Next Article

Prof leggono racconto omosessuale in classe: denunciati. "Corruzione di minorenni"

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".