Ricercatori italiani negli States

Nasce negli Stati Uniti nell’ambito della ISSNAF (Italian Scientists and Scholars in North America Foundation, organizzazione dei ricercatori italiani che operano nel Nord America, la Young ISSNF per realizzare un network per “costruire una carriera solida senza precludersi il ritorno in patria”. L’organizzazione non profit accoglie studiosi nei settori della Biologia, Scienze Umanistiche, Matematica,Fisica, Ingegneria, ICT e Scienze Sociali.

Tra gli obiettivi: promuovere il contatto e lo scambio della conoscenza tra studiosi italiani e imprenditori in Italia e in Nord America, facilitare la collaborazione accademica e con le organizzazioni governative, promuovere il flusso bilaterale degli studenti, scienziati, professori e imprenditori, promuovere, fornire informazioni sulle borse di studio e gli scambi di istruzione, identificare la ricerca di opportunità nell’industria e stimolare il loro sviluppo.

Young-ISSNAF metterà in atto un programma di mentorship, aperto a tutti i soci e volto a sostenere giovani scienziati italiani e gli studiosi nelle loro scelte di carriera e crescita professionale.

Per saperne di più, visitare il sito dell’organizzazione

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Borsa di studio per master in risk management

Next Article

Fiaccolata per Carlo

Related Posts
Leggi di più

Mascherine a scuola, cresce il fronte di chi vorrebbe toglierle subito: “Con questo caldo un’inutile crudeltà verso gli studenti”

Il sottosegretario all'Istruzione Rossano Sasso (Lega) chiede al ministro Speranza di intervenire per modificare i protocolli e togliere l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione a scuola viste anche le temperature record di questi giorni. Anche le associazioni dei genitori chiedono la revoca ma gli esperti frenano: "E' ancora presto".