Rapina all’Università Bicocca di Milano

università Bicocca Milano

Una dipendente dell’Università Bicocca di Milano è stata rapinata mentre stava andando al piano terra della palazzina U6 per depositare il denaro della mensa.La donna, 51 anni, è stata colta di sorpresa ed è rimasta scioccata.

Intorno alle 14:00 di ieri, qualcuno l’ha infatti aggredita alle spalle, afferrandola per il collo e intimandole di lasciare la borsetta. Pare però che non siano state usate armi. Alla donna sono stati rubati 1500 euro.

L’episodio è avvenuto in Via Pirelli 22. Sul caso sta indagando la polizia ma è ancora mistero su chi abbia compiuto l’aggressione.

AZ

Total
0
Shares
1 comment
Lascia un commento
Previous Article

Accordo internazionale tra l'Università di Como e di Sofia

Next Article

Quando i pettegolezzi costano una condanna

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"