Protocube tra ingegneri e creativi

wwwworkers è la community dei lavoratori della rete, dipendenti o imprenditori che operano con le nuove tecnologie e che si raccontano.
Tre amici ingegneri edili piemontesi hanno scommesso undici anni fa sulla stampa 3D e il tempo ha dato loro ragione. La loro idea pioneristica è stata quella di sperimentare il 3D proprio a Torino, nella culla della formazione scientifica. Oggi il team della loro Protocube è composto da una quindicina di persone: designer, ignegneri, arichitetti, professionisti con varie estrazioni e competenze.
Una vera e propria ossessione per il 3D. La chiave vincente tra nell’artigianato digitale che consente di diversificare l’offera. La società realizza anche una linea di gioielli con un marchio di proprietà. Così la PRotocube disegna, produce e vende gioielli fatti in argento e poi stampati in 3D; e la consegna è in 24 ore!

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

74esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia

Next Article

Comunicare con Successo

Related Posts
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.