Prevenzione alla Sapienza

Lunedì 30 e martedì 31 maggio 2011 presso il Pratone” della Sapienza – Università di Roma – verranno allestiti stand per lo screening e valutazione del rischio ictus cerebrale tra i giovani.

Lunedì 30 e martedì 31 maggio 2011 presso il Pratone” della Sapienza – Università di Roma – verranno allestiti stand per lo screening e valutazione del rischio ictus cerebrale tra i giovani. La partecipazione è gratuita. Interverranno: Luigi Frati, Magnifico Rettore e Eugenio Gaudio, Preside Facoltà di Medicina e Chirurgia, Sapienza Università di Roma.

Prevista la misurazione gratuita della pressione arteriosa e della glicemia e la distribuzione di questionari per la valutazione dei fattori di rischio. Si tratta di un’iniziativa di Alice Giovani, branca di Alice Italia Onlus

A.L.I.Ce. Italia-Onlus, federazione libera e non lucrativa composta da associazioni di volontariato presente in 18 Regioni Italiane, in alcune delle quali con più di 2-3 Associazioni locali, formate da persone colpite da ICTUS, familiari, medici, personale addetto all’assistenza, riabilitazione e volontari ed è l’unica ad essere impegnata, in Italia, da più di dieci anni nella lotta all’ictus cerebrale.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

L'università italiana a dieta

Next Article

Uomo 2.0

Related Posts
Leggi di più

Intervista alla senatrice Elena Cattaneo: “Denunciare ogni condotta che tradisce l’etica e la dignità accademica”

"Mi rendo conto che può non essere facile, ma finché non scatterà in ognuno di noi la molla per contribuire al cambiamento, ne usciremo tutti sconfitti, compreso chi penserà di averla fatta franca, di aver vinto", afferma la senatrice e prof.ssa ordinaria di Farmacologia all'Università degli Studi di Milano, che racconta un suo episodio personale