Pozzuoli, quarto raid vandalico in due mesi: la scuola chiude

In due mesi quattro raid vandalici nella sede Istiuto magistrale statale Virgilio di Pozzuoli in via Vecchia San Gennaro. L’ultimo con la solita tecnica dell’utilizzo di creolina. Ignoti si sono introdotti all’interno della struttura ed hanno cosparso i corridoi ai tre piani ed alcune aule dell’acre liquido.
Risultato: oggi chiusura forzata della scuola per l’intera giornata con sospensione di attività didattiche ed amministrative. Sul posto sono intervenute le forze di polizia per i rilievi. La dirigente scolastica, Stefania Manuela Putzu, ha convocato ad horas un collegio docenti per esaminare la situazione. In prima deliberazione deciso di recuperare la giornata di lezione, persa oggi, sabato della prossima settimana. Per lunedì consiglio di istituto straordinario per ulteriori significativi interventi da prendere con i genitori e tentare di porre un freno agli episodi vandalici.
ilmattino

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Decathlon Lavora con noi: posizioni aperte e assunzioni

Next Article

Arriva la prima eclissi del 2020, protagonista la Luna

Related Posts
Leggi di più

Seggi elettorali, Cittadinanzattiva: “L’88% ancora nelle aule. E la maggior parte dei comuni non vuole spostarli”. L’appello

Le amministrazioni che hanno deciso di continuare a votare nelle scuole lo fanno per diversi motivi. In primis, la mancanza di luoghi pubblici o privati aventi le caratteristiche richieste. Cioè: senza barriere architettoniche, con servizi igienici e spazi per alloggiare le forze dell'ordine e in prossimità dell’elettorato resident