Poste Italiane, prestiti ad hoc per chi studia

prestiti.jpgUn finanziamento per sostenere lo studio dei propri figli e valorizzare il loro futuro. Si chiama Prestito BancoPosta Scuola e Università e a erogarlo è Poste Italiane. Il finanziamento, spiega in una nota la società, «offre condizioni vantaggiose, con un tasso di interesse annuo del 7,00% (Taeg massimo del 7,25%). Il prestito non prevede spese di istruttoria per l’incasso delle rate e per l’invio annuale delle comunicazioni».
Il finanziamento, assicura Poste Italiane, «si può ottenere in pochi giorni: 1.000 euro per ogni figlio iscritto alla scuola elementare o alla scuola media inferiore, 2.000 euro per ogni figlio iscritto alla scuola media superiore o 3.000 euro per ogni figlio iscritto all’università, a corsi professionali o di specializzazione. L’importo massimo richiedibile è di 5.000 euro per famiglia, rimborsabile in 12 o 24 rate mensili, addebitate direttamente sul conto BancoPosta».
Prestito BancoPosta Scuola e Università, offerto in collaborazione con Deutsche Bank è disponibile in oltre 9.000 Uffici Postali fino al prossimo 30 novembre. E, per conoscere indirizzo e orario di apertura degli Uffici Postali abilitati e per ricevere maggiori informazioni, è possibile chiamare il Call Center BancoPosta al numero gratuito 800 00 33 22 o consultare il sito Internet www.poste.it.

Manuel Massimo

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ricercatori in Giappone, ecco le borse

Next Article

La biodiversità a portata di click

Related Posts
Leggi di più

Film horror in una scuola media: studenti svenuti

È accaduto in una scuola di Cremona durante una supplenza. Proiettata la pellicola "Terrifier" vietata ai minori: gli alunni più sensibili hanno accusato malori e nausea. Lettera di protesta inviata al preside