Posizione aperta all’Università Sant’Anna per monitorare i benefici prevenzione al gioco d’azzardo

Il bando scade il 30 novembre

L’Università Sant’Anna insieme alla Regione Toscana per la prevenzione sul gioco d’azzardo. Publicato un bando per “il conferimento di 1 incarico di lavoro autonomo occasionale per supporto nella promozione della compilazione di un questionario sviluppato dall’Istituto di Management – Laboratorio Management e Sanita’ per monitorare i benefici prodotti dalle azioni di prevenzione del Gioco d’azzardo nei territori della Regione Toscana in cui tali azioni saranno messe in campo dalle Aziende sanitarie e dagli enti del terzo settore. La persona incaricata svolgera’ la propria attivita’ presso strutture afferenti alle Ausl della Regione Toscana (Azienda Usl Toscana centro, Azienda Usl Toscana nord-ovest, Azienda Usl Toscana sud-est), o di Enti del Terzo Settore o in altri spazi altri pubblici e privati da essi individuati, per la durata massima di 40 giornate da espletare nell’arco massimo di tre mesi”.

L’attivita’ di rilevazione potra’ svolgersi anche in orario serale, durante i weekend o in giorni festivi. In questo caso sara’ prevista una maggiorazione del compenso. Si precisa che l’attivita’ prevista verra’ eseguita dalla persona incaricata personalmente, senza subordinazione gerarchica, previa comunicazione da parte del committente dei giorni, degli orari e dei luoghi sede di rilevazione. Il contenuto della prestazione consistera’ nella promozione della compilazione di un questionario per monitorare i benefici prodotti dalle azioni di prevenzione del Gioco d’azzardo nei territori della Regione Toscana.

LEGGi ANCHE:

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

"Foto osé in cambio della sufficienza": chiuse le indagini nei confronti del prof di matematica. Nei guai anche la preside che non denunciò

Next Article

Contratto di ricerca, Verducci (PD): "Guai cancellare un diritto conquistato. Chiederemo 200 milioni l'anno in legge di Bilancio"

Related Posts
Leggi di più

Tirocini e stage: una guida per conoscerne tutti i segreti

Ogni anno in italia gli "stagisti" non sono meno di 700mila. Dal 2014 il newsmagazine RepubblicadegliStagisti.it offre una bussola per cercare di orientare al meglio chi si affaccia per la prima volta al mondo del lavoro. Lunedì 13 maggio presentazione alla Cattolica di Milano.