Per gli scatti ai docenti mancano 300 milioni

scatti ai docenti

 

Rebus scatti ai docenti – Mancano i fondi per assicurare gli scatti d’anzianità ai docenti: dopo il pasticcio Miur Mef, con la richiesta di restituzione degli aumenti già percepiti poi cancellata dall’intervento del governo, ora bisogna fare i conti.

La decisione potrebbe essere presa nel prossimo Consiglio dei Ministri, nel frattempo, però, le cifre parlano chiaro: occorre reperire quasi 300 milioni di euro per sbloccare gli stipendi degli insegnanti italiani.

https://rstampa.pubblica.istruzione.it/utility/imgrs.asp?numart=2DJ2MW&numpag=1&tipcod=0&tipimm=1&defimm=0&tipnav=1

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Le piante ci comprendono. Ora lo dice anche la scienza

Next Article

Tar di Palermo: nei test di Medicina "Violato l'anonimato". A rischio l'esito delle prove in tutte le Università italiane

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"