Alla Sapienza il nuovo parcheggio multipiano

Nuovi spazi pubblici alla Sapienza. All’Università romana è stata concessa un’area compresa fra via De Lollis e via dei Dalmati: vi sarà realizzato un parcheggio multipiano per 252 posti auto, che al mattino sarà a disposizione degli studenti e, nella fascia oraria pomeridiana e serale, potrà essere utilizzato da tutti.

A stabilirlo un’ordinanza del comune di Roma, assessorato al Patrimoni, che ha concesso aree pubbliche rispettivamente all’Università degli Studi di Roma ‘La Sapienza’, ad Acea Spa e alla Provincia di Roma. “Grazie alla concessione di queste aree, ai cittadini verranno offerti nuovi servizi in quadranti della città fortemente gravati dalla carenza di queste strutture”, ha detto l’assessore al Patrimonio del Comune di Roma, Alfredo Antoniozzi.

“Dopo tanti anni – ha sottolineato l’assessore – siamo riusciti a sbloccare interventi molto attesi. Il parcheggio multipiano sarà risolutivo in un’area afflitta dalle problematiche dell’Ateneo e di quanti, numerosi, si recano nel quartiere San Lorenzo. Le altre due, assolveranno ad importanti funzioni sociali come il disagio fisico e una risposta concreta a quanti chiedono più efficienza nella ricerca di un lavoro”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Lavorare in banca diventando family banker

Next Article

Maturità 2009Nelle mani della dea bendata

Related Posts
Leggi di più

Sapienza, Bologna e Padova le tre migliori università italiane secondo la classifica Artu. Nel mondo a guidare è Harvard

Pubblicata la classifica redatta dall'University of New South Wales di Sydney che unisce in un unico indice i tre ranking mondiali più influenti: Quacquarelli Symonds (Qs), Times Higher Education (The) and the Academic Ranking of World Universities (Arwu). La prima italiana, La Sapienza di Roma, si piazza al 155esimo posto, l'ultima (il Politecnico di Torino) al 370esimo.