Pacco bomba in una scuola di Nocera. Sull’involucro la firma “Ultras Nocera”

bomba a scuola

Bomba a scuola C’era la scritta “Ultras Nocera” sull’involucro contenente batterie e ritrovato dai carabinieri all’interno  dell’istituto alberghiero “Domenico Rea”  (succursale di via Cicalesi).

La scuola è stata evacuata questa mattina dopo che una telefonata aveva annunciato la presenza di un pacco bomba a scuola. I carabinieri stanno indagando per trovare conferme sulla firma dell’azione che segue di pochi giorni gli scandalosi fatti avvenuti all’Arechi,  stadio di Salerno,  domenica scorsa, in occasione di un derby calcistico. Anche in quel caso gli ultras della Nocerina avrebbero usato una violenza eccessiva per intimorire i calciatori della squadra avversaria.

Al momento non c’è alcuna conferma sulla responsabilità della frangia facinorosa della tifoseria nocerina rispetto al pacco bomba indirizzato a scuola. Indagini in corso.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Super-laureati in Cattolica: donne battono uomini 13 a 1

Next Article

Luiss - Scambio di persona per superare gli esami più difficili: studenti condannati a 2 anni di carcere

Related Posts
Leggi di più

Tamponi a scuola, dal Governo arriveranno 92 milioni di euro ma i presidi attaccano ancora: “Le Asl non sono in grado di tracciare i contagi in classe”

Continua lo scontro tra il Ministero dell'Istruzione e i dirigenti scolastici ormai stremati dall'enorme carico di lavoro dovuto alla gestione dei casi Covid all'interno dei loro istituti. La sottosegretaria Barbara Floridia promette procedure più snelle e nuove risorse per far fronte all'emergenza. Giannelli (Anp): "Presidi ormai allo stremo".