OrientARTI in Accademia

Torna la manifestazione, giunta alla IV edizione, nata per presentare agli aspiranti artisti del domani l’offerta formativa del prestigioso ente partenopeo

Un convegno nell’Aula Magna alle ore 10,00 dà il via alla giornata dedicata all’orientamento post diploma dell’Accademia di Belle arti di Napoli.

:

E’ “Orientarti” la manifestazione giunta alla IV edizione nata per presentare agli aspiranti artisti del domani l’offerta formativa del prestigioso ente partenopeo.

Al convegno interverrannoil direttore dell’Accademia Giovanna Cassese, il responsabile dell’Ufficio Orientamento e Tutorato Coordinamento Corsi di Diploma Accademico di I livello Davide Siciliano, Erminia Mitrano del Coordinamento Corsi di Diploma Accademico di II livello e
Teresa Girosi, Vicedirettore Responsabile Ufficio Erasmus.
Porteranno la propria testimonianza gli allievi ed ex allievi dell’Istituto.

A partire dalle 11.30 e fino alle 16.00 sarà poi accessibile a tutti i visitatori il Giardino Stand: l’area espositiva dedicata al confronto tra gli studenti in cerca di orientamento e l’Accademia, un punto di incontro tra domanda ed offerta di formazione, tra i giovani partecipanti e i responsabili dell’ orientamento e della segreteria studenti, che illustreranno le specifiche attività e le modalità di pre-iscrizione ai corsi.

Al fine di garantire una profonda conoscenza delle attività dell’Accademia tutti i laboratori saranno aperti dalle 10.00 fino alle 16.00 assicurando così agli studenti un contatto diretto con i singoli Coordinatori delle Scuole e dei Corsi, che avranno il compito di illustrare il percorso formativo e gli eventuali sbocchi professionali.
Con la presenza dei seminari informativi i giovani interessati potranno fare richieste e successivamente sostenere incontri personalizzati durante i quali avranno la possibilità di porre domande e diventare soggetti attivi dell’iniziativa.

Saranno aperti e visitabili: Galleria dell’Accademia, Teatro “Antonio Niccolini”, “Biblioteca Anna Caputi”, Gipsoteca, Galleria del Giardino con la mostra degli studenti “Total Black”e tutta la giornata sarà accompagnata dal suggestivo sottofondo musicale realizzato dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti appositamente per l’iniziativa.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Studiare e vivere internazionale in... Erasmus Mundus

Next Article

Musica e tecnologia, così Arianna è arrivata al Miur

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, parte la caccia al fondo da 1,3 miliardi di euro per 180 dipartimenti d’eccellenza

Il Ministero dell'Università pronto all'assegnazione dei fondi per le strutture che si distinguono per una ricerca di qualità. Per il quinquennio 2023-2027 sono 350 le strutture che verranno selezionate ma solo 180 riceveranno i fondi dopo la valutazione da parte dell'Anvur. Padova, Statale Milano e Sapienza le università con più dipartimenti candidati.