Olimpiadi Internazionali di Biologia, due argenti e un bronzo alla squadra italiana

Ieri vi abbiamo raccontato chi sono stati i vincitori italiani delle olimpiadi di Fisica. Oggi vi presentiamo le tre medaglie vinte dall’Italia in Biologia: due argenti per Jacopo e Gabriele e un bronzo per Leonardo.

Olimpiadi Internazionali di Biologia (IBO CHALLENGE), la più importante manifestazione del settore per le scuole secondarie di II grado, che ha visto la partecipazione di 300 ragazzi di 75 Paesi di ogni parte del mondo.

A rappresentare l’Italia:

Jacopo Cardinale del Liceo Classico “V. Alfieri” di Torino
Leonardo Morotti dell’I.I.S. “F. Alberghetti” di Imola (BO)
Gabriele Quaranta del Liceo Scientifico “G. Battaglini” di Taranto
Matteo Simonazzi dell’I.I.S. “A. Zanelli” di Reggio Emilia.

Olimpiadi delle Scienze Naturali

Sei appassionato di Biologia? Scopri se è il percorso adatto a te. Scarica e leggi la nostra guida ai corsi di laurea in Biologia

Leggi anche:

Total
31
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Scuola, il video appello del Ministro: “Vaccinarsi è un atto di responsabilità collettiva"

Next Article

Fake news e come riconoscerle: Misinformation, Malinformation e Disinformation

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.