Nei nuovi colloqui di lavoro i test per “stressare” il candidato

colloqui di lavoro

 

Esaminatori ostili, domande incalzanti e persino sedie scomode: tutte le tattiche usate dalle aziende per trasformare i colloqui di lavoro in vere e proprie prove di sopravvivenza.

L’ufficio di placement dell’Università Ca’ Foscari ha pubblicato una ricerca sulle strategie maggiormente usate dalle imprese per testare la capacità dei candidati al posto di lavoro di sopportare situazioni di stress.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2013/11/26MI52145.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Contro il femminicidio un corso obbligatorio all’Università di Bologna

Next Article

Un esame al giorno - Studenti più preparati se l'esame è quotidiano

Related Posts
Leggi di più

Film horror in una scuola media: studenti svenuti

È accaduto in una scuola di Cremona durante una supplenza. Proiettata la pellicola "Terrifier" vietata ai minori: gli alunni più sensibili hanno accusato malori e nausea. Lettera di protesta inviata al preside