MIUR, al via corsi di abilitazione per 80 mila docenti precari

corsi abilitazione insegnanti

 

Prendono il via i corsi organizzati dal ministero dell’Istruzione per far abilitare all’insegnamento almeno 80mila docenti precari: il regolamento e’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale ed entrera’ in vigore dal prossimo 19 luglio.

Gli interessati avranno 30 giorni di tempo per produrre la domanda di partecipazione, utilizzando il sistema on line predisposto sempre dal Miur. Lo fa sapere l’Anief. La frequenza dei corsi, che verranno affidati alle universita’ e prenderanno il via non prima dell’autunno, permettera’ a tanti precari della scuola di aggiungere una certificazione indispensabile al fine della loro assunzione in ruolo.

Tuttavia, nota il sindacato, ”sono molti i docenti ad essere stati ingiustamente esclusi da queste procedure abilitanti: Anief annuncia sin d’ora che si battera’ a tutti i livelli perche’ si permetta loro di acquisire il titolo di abilitazione all’insegnamento”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La Vip dei Cesaroni prese un diploma fasullo

Next Article

Sesso, farlo regolarmente fa sembrare più giovani

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.