Mediazione per genitori in lite

Lo sportello sarà attivo due giorni alla settimana presso il Tribunale per i minori.

Istituzioni ed esperti al fianco di genitori in lite.
L’accordo di collaborazione firmato lo scorso gennaio tra il Tribunale per i Minorenni, l’ASL Na1 Centro, l’Assessorato comunale Famiglia e Pari Opportunità e il Dipartimento di Teorie e Metodi delle Scienze Umane dell’Università Federico II, per l’istituzione di un “Punto di incontro per la Mediazione Familiare”, passa alla fase operativa.

I rappresentanti delle istituzioni coinvolte hanno presentato ieri a palazzo San Giacomo l’iniziativa che avrà una durata sperimentale di due anni e fungerà da filtro e indirizzamento i Poli di mediazione e a tutti i servizi territoriali che intervengono sulle tematiche del benessere familiare.

Lo sportello sarà attivo per due giorni alla settimana presso i locali messi a disposizione dal Tribunale per i minori.

Per informazioni rivolgersi agli operatori del Comune e dell’ASL del servizio integrato per le famiglie ai numeri 081 7956062 – 0817956051.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Studenti, garantire il diritto allo studio

Next Article

Bicocca, doppia laurea e dottorato Settanta le borse di studio disponibili

Related Posts
Leggi di più

Università, Messa: “Episodi concorsi isolati”

"La comunità scientifica è una comunità sana. Ha anticorpia sufficienza per reagire e autoregolarsi, ma deve misurarsi tra le altre cose con una realtà che fatica a trovare il giusto equilibrio tra trazione e innovazione, e a definire cosa caratterizzi il merito in maniera obiettiva, rendendo prossima allo zero l'ineludibile discrezionalità della scelta", parole della ministra Cristina Messa