Le vie della legalità alla SEA con don Merola

Don Merola al Sannio. Si parla di scuola, lavoro e aggregazione sociale. Squillante: “piena e consapevole cittadinanza”

Giovedì 15 marzo alle ore 11.00, presso l’Aula Magna della Facoltà di Scienze economiche e aziendali dell’Università del Sannio – SEA – in via delle Puglie 82 a Benevento, don Luigi Merola, terrà una conferenza su: “Le vie della legalità: scuola, lavoro e aggregazione sociale“.

Il coraggioso testimone della lotta alla malavita organizzata, per la legalità e per i diritti dell’infanzia e Presidente della Fondazione “‘a voce d’ ‘e creature” ha accolto l’invito della facoltà da sempre impegnata a promuovere i valori della cultura, lavoro e cittadinanza attiva.

Alla SEA infatti è stato istituito il primo Master dedicato alla gestione dei beni confiscati alla malavita organizzata, coordinato dal Prof. Rosario Santucci che interverrà all’iniziativa insieme al Preside Massimo Squillante e al direttore del Dipartimento di Studi dei sistemi economici, giuridici e sociali, Giuseppe Marotta.

L’attenzione che continueremo a prestare a queste tematiche presso la nostra Facoltà – spiega il Preside Squillante –  è componente essenziale di un progetto culturale che ha come suo obiettivo, oltre quello di una formazione scientifica moderna, efficace e adeguata ai problemi dell’economia, quello di fornire ai giovani tutti gli elementi per esercitare una piena e consapevole cittadinanza”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Divina Commedia messa alla porta. Gerush92: "Dante antisemita e islamofobo"

Next Article

Offerta di lavoro nel gruppo Ducati

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, parte la caccia al fondo da 1,3 miliardi di euro per 180 dipartimenti d’eccellenza

Il Ministero dell'Università pronto all'assegnazione dei fondi per le strutture che si distinguono per una ricerca di qualità. Per il quinquennio 2023-2027 sono 350 le strutture che verranno selezionate ma solo 180 riceveranno i fondi dopo la valutazione da parte dell'Anvur. Padova, Statale Milano e Sapienza le università con più dipartimenti candidati.