Le nocciole? Un aperitivo ideale. Nutrono senza ingrassare

Schermata 2013-04-08 a 13.44.00

Un nuovo modo di gustare un aperitivo tutto italiano e’ uno snack di nocciole. Una buona abitudine che fa anche bene. E’ quanto e’ emerso oggi all’incontro ‘La nocciola si presenta come snack alla corte del vino’ tenutosi al Vinitaly presso l’area ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. L’appuntamento rientra nella campagna a favore della nocciola italiana promossa da Unaproa in collaborazione con il Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura, cofinanziata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

“Le nocciole sono un fuoripasto ideale sia perche’ contengono acidi grassi e vitamine molto salutari sia per quella croccantezza data da una leggera tostatura, 12/15 nocciole (circa 15 grammi) l’equivalente di uno yogurt sono la migliore soluzione per spezzare il digiuno tra i pasti principali in un regime di dieta attenta alla salute” dichiara il presidente del Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura (Cra) Giuseppe Alonzo.

All’incontro e’ stato dato un prezioso suggerimento nutrizionale riguardo all’apporto calorico: se consumate nelle giuste quantita’ – la cosiddetta ‘quantita’ benessere’ – all’interno di una alimentazione sana ed equilibrata, le nocciole contribuiscono al senso di sazieta’ e non influenzano significativamente il bilancio energetico. Le nocciole si propongono come una salutare tentazione, da scoprire nei fuoripasto nelle loro varieta’ piu’ rappresentative, come la Tonda Gentile delle Langhe del Piemonte, la Tonda gentile romana del Lazio o la Tonda di Giffoni della Campania e le altre caratteristiche varieta’ della Sicilia.

In pratiche confezioni da 15 grammi tanta tipicita’, gusto e salute, oltre che la garanzia di un prodotto di qualita’, tracciato e totalmente italiano.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Anief attacca: "Il Miur discrimina i precari"

Next Article

E' morta Margaret Thatcher

Related Posts
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".