L’algoritmo dei sentimenti legge le emozioni sul tuo viso

sentimenti

 

Non è fantascienza: un algoritmo capace di interpretare le reazioni del volto umano e di decodificare le emozioni e i sentimenti delle persone esiste già. Attualmente utilizzato solo nelle ricerche di mercato di grandi aziende, in un prossimo futuro potrebbe trovare applicazioni in svariati campi: dalla sicurezza aeroportuale allo spionaggio politico fino ai semplici colloqui di lavoro.

In questi giorni il New York Times ha pubblicato una lunga inchiesta sui rischi, in termini di violazione della privacy, che la diffusione di simili dispositivi potrebbe portare.

https://rstampa.pubblica.istruzione.it/utility/imgrs.asp?numart=2AOV5I&numpag=1&tipcod=0&tipimm=1&defimm=0&tipnav=1

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Assunzioni: un esercito di cinquantamila introvabili

Next Article

Abilitazione scientifica nazionale: quando arriveranno i risultati?

Related Posts
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.