Ladri in casa Fornero

Durante lo scorso weekend, i ladri hanno trafugato nella casa natale del ministro e di suo marito Mario Deaglio, a San Carlo Canavese (Torino). Il loro bottino sarebbe stato scarno: soltanto un televisore

Momento nefasto per il ministro del Welfare Elsa Fornero. Durante lo scorso weekend, un gruppo di “valorosi” ladri, probabilmente spinti da un forte senso di rivalsa, hanno trafugato nella casa natale del ministro e di suo marito, l’economista e giornalista Mario Deaglio, a San Carlo Canavese (Torino).

E’ ancora in corso l’inventario del materiale, ma secondo le ultime notizie riportate dall’Ansa, il loro bottino sarebbe stato scarno: soltanto un televisore. Stando ai carabinieri, i delinquenti si sono introdotti nell’edificio dal retro segando alcune inferiate.

Giovanna Padalino

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Maestre in attesa di un incarico, supplica e ceri davanti al municipio

Next Article

Corteo non autorizzato: 15 studenti segnalati

Related Posts
Leggi di più

“Vietato salire sull’aereo con i ventilatori polmonari”: Ryanair nega il volo a una dottoranda che deve andare a discutere la tesi

L'incredibile storia capitata a Paola Tricomi, studentessa siciliana della Normale di Pisa che tra qualche giorno dovrà discutere la tesi di dottorato. La compagnia aerea le ha negato la possibilità portare a bordo i due ventilatori polmonari che le servono per respirare. Dopo la mobilitazione sul web la società irlandese ha fatto marcia indietro: "E' stato un equivoco".
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.