La rassegna stampa di lunedì 18 luglio

Scuola, Università e Ricerca: ecco gli articoli selezionati questa mattina dalla redazione del Corriere dell’Università
laRepubblica – “Ora noi studentesse possiamo tenere il velo. Erdogan ci difende” – L’intervista alla studentessa
IlSole24Ore  – “Il lavoro dei giovani? In proprio o nei weekend – Italia promossa su autoimprenditorialità e flessibilità ma resta alto il gap su disoccupazione e carriera
Il Sole24Ore – “Training on the job per oltre 700mila studenti” – Primo bilancio dell’obbligo di svolgere percorsi in azienda, musei o altre organizzazioni
La Stampa – “Botte al disabile, le scuse sono una farsa” – L’aggressore fa mea culpa: “Ma se l’ho picchiato, avevo un motivo”. Commenti choc in rete: “Hai fatto bene”

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La rassegna stampa di venerdì 15 luglio

Next Article

Questa settimana on line le Linee guida per le assegnazioni dei docenti alle scuole

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".
Leggi di più

Alla maturità vince il mondo iperconnesso, Pascoli scelto da pochissimi. Oggi al via la seconda prova scritta

Il 21,2% dei 520mila studenti che ieri hanno svolto la prima prova dell'esame di maturità hanno scelto il brano di Vera Gheno e Bruno Mastroianni. Sul podio anche la Segre e Verga mentre l'analisi della poesia "La via ferrata" di Giovanni Pascoli ha riscosso poso appeal tra i maturandi: solo il 2,9%. Oggi si torna tra i banchi per il secondo scritto (latino al classico e matematica allo scientifico).