La Parthenope presenta un nuovo sito

parth.jpgL’Università degli Studi Napoli Parthenope si rinnova con il nuovo portale on line. Un sito che cambia in tutto, dai colori alle aree di ricerca, alla grafica più moderna. Un’area interamente dedicata ad avvisi e news, una sezione diretta alla cooperazione internazionale con informazioni sulle relazioni dell’università e l’estero.
Un sito più chiaro e ben articolato la cui home page mette in evidenza i bandi, le gare e le attività in primo piano per le facoltà.
Molto interessante il link “università italiane” che mette in relazione la Parthenope con tutti gli atenei italiani, una forma sicura di integrazione. Ma per tutti coloro che sono affezionati al vecchio sito è sempre disponibile la versione precedente.
Per visualizzare il nuovo sito www.uninav.it.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

L’ateneo senese offre borse alla ricerca

Next Article

Petruzzelli dedica l’ateneo ad Aldo Moro

Related Posts
Leggi di più

Un fondo per le iniziative degli atenei sulla legalità: “I giovani non sanno chi erano Falcone e Borsellino”

Presentato al Senato il fondo di 1 milione di euro a disposizione delle università italiane per diffondere le cultura delle legalità con seminari ed incontri. La ministra Maria Cristina Messa: "In questo modo rendiamo organiche iniziative che fino ad oggi erano state solo sporadiche e lasciate alla volontà di ogni singolo ateneo".
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.