La città che si rinnova

La Seconda Università ha accolto la conferenza “La città che si rinnova” dedicata alla citta’ del ‘900. Presenti il Sindaco de Magistris e il Sindaco De Luca

La Seconda Università degli Studi di Napoli ha accolto la conferenza “La città che si rinnova” dedicata alla citta’ del ‘900, ai suoi sviluppi storici e soprattutto alle molteplici scelte urbanistiche sociali e culturali che oggi osserviamo e che costituiscono la città moderna.

Liniziativa rientra nella più ampia due giorni sviluppatasi sulla centralità del mondo accademico e dei tanti personaggi che dalle università hanno fatto la storia dell’urbanistica e della cultura.
Presenti alla conferenza: il Sindaco di Napolo Luigi de Magistris, il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, l’assessore all’ urbanistica della Regione Campania Marcello Tagliatela ed i presidi delle facoltà di architettura e psicologia, Carmine Gambardella e Alida Labella.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ladri in Accademia, la risposta della direzione

Next Article

Università bene pubblico

Related Posts
Leggi di più

Un fondo per le iniziative degli atenei sulla legalità: “I giovani non sanno chi erano Falcone e Borsellino”

Presentato al Senato il fondo di 1 milione di euro a disposizione delle università italiane per diffondere le cultura delle legalità con seminari ed incontri. La ministra Maria Cristina Messa: "In questo modo rendiamo organiche iniziative che fino ad oggi erano state solo sporadiche e lasciate alla volontà di ogni singolo ateneo".
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.