Impresa Campus, un bando per aspiranti imprenditori

bando per aspiranti imprenditore

Campus per aspiranti imprenditori Obiettivo, imparare a trasformare le proprie idee in lavoro. Candidature per singoli e gruppi entro il 7 novembre

Diventare imprenditori? Non è mai troppo presto. E’ la proposta dell’Università di Firenze, che invita – con un bando appena uscito – studenti non ancora laureati, dei corsi triennali e magistrali, a imparare come si fa impresa e a verificare se la propria idea può avere un futuro nel mercato del lavoro.

Il progetto si chiama “Impresa Campus UNIFI”, prevede percorsi formativi e di accompagnamento per progetti di impresa giovanile universitaria: alla fine gli aspiranti imprenditori usciranno con una bozza di business plan che sarà sottoposta a una commissione di esperti.

L’iniziativa è promossa da CsaVRI (Centro di Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e la gestione dell’Incubatore universitario) con il contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze. “Arriviamo a questa azione grazie alle molteplici esperienze maturate all’interno dell’ateneo in tema di promozione della cultura imprenditoriale, legate da un lato ai servizi di orientamento e job placement e dall’altro all’incubatore universitario – sottolinea Marco Bellandi, prorettore dell’Università di Firenze e presidente di CsaVRI – Impresa Campus UNIFI guarda alla creatività diffusa fra i giovani che escono dall’Università e alla possibilità di tradurla in innovazione e impresa”.

Il bando prevede candidature singole o di gruppi (età obbligatoriamente sotto i 34 anni), iscritti ai corsi dell’Università di Firenze dei vari livelli. Saranno selezionati 10 progetti: scadenza delle candidature è il 7 novembre. Le attività formative, seminariali, di laboratorio e di tutorato si svolgono nell’arco di due mesi a partire dal 12 novembre.

I dettagli nel bando “Impresa Campus UNIFI”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

18 enne disabile andrà a scuola. Trovati i fondi per pagarle il sostegno

Next Article

Arriva una mappa delle aree del pianeta dove è più facile rimorchiare

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".